28 aprile 2017

[Recensione] Dovremmo essere tutti femministi di Chimamanda Ngozi Adichie


Buon pomeriggio cari lettori! In questa giornata piovosa parliamo di qualcosa di diverso dal solito, un saggio piccolo piccolo ma grande nei contenuti.

Dovremmo essere tutti femministi  è un breve saggio di Chimamanda Ngozi Adichie, scrittrice nigeriana divenuta celebre non solo per i suoi romanzi, estremamente apprezzati dal pubblico, ma anche per i suoi interventi sul femminismo e su cosa significhi essere femministi oggi. Questo saggio nasce proprio da un suo intervento tenuto ad una conferenza TEDx nel 2013, parti di questo discorso sono state inserite anche nella canzone Flawless di Beyonce. Nel saggio la Adichie parla di femminismo, del vero significato della parola femminista, racconta cosa ha significato per lei, nata e cresciuta in una paese dalla cultura prettamente maschilista, essere una femminista. Poche pagine che vanno dritte al punto della questione e riescono, nella loro brevità, ad essere illuminanti.
Questo è il mio primo approccio con la Adichie e sinceramente non potevo davvero scegliere meglio. Questo saggio, che si legge in pochissimo tempo, si sofferma su uno degli argomenti più scottanti e controversi di sempre: il femminismo. La Adichie ci parla di quello che è il femminismo moderno, del suo reale significato e della sua esperienza personale come femminista in Nigeria.

Il saggio non è per sole donne o dedicato solo a loro, credo che tutti dovrebbero leggerlo perchè al giorno d'oggi il concetto stesso di femminismo è stato distorto, l'autrice parla anche di questo dando al termine stesso un significato molto più ampio ed equilibrato. Una femminista non è una donna che rinuncia alla sua femminilità, che si veste male, non si trucca oppure che odia gli uomini.

Il femminismo è ben altra cosa, è rendersi conto che c'è ancora un problema legato al genere, che si fanno ancora troppe distinzioni tra uomo e donna, spesso a discapito di quest'ultime. E' da qui che bisogna partire, dalla consapevolezza che il problema esiste, e iniziare a fare qualcosa per cambiare. 

In poche pagine la Adichie parla di un argomento che le sta molto a cuore e riesce con le sue parole a sensibilizzare il lettore. Dovremmo essere tutti femministi è un saggio estremamente interessante che tratta un tema attuale e lo fa con una delicatezza e un'eleganza che non è da tutti. Una lettura che considero quasi obbligata  perchè ci spinge a pensare a quello che siamo ma sopratutto a quello che vogliamo essere. Buona lettura!

"La mia definizione di femminista è questa: un uomo o una donna che dice sì, esiste un problema con il genere così com'è concepito oggi e dobbiamo risolverlo, dobbiamo fare meglio. Tutti noi, donne e uomini, dobbiamo fare meglio."

Nessun commento:

Posta un commento