10 aprile 2017

[Rubrica: Italian Writers Wanted #92] È solo questione di magia (Incantesimi d'Amore#2) di Mila Orlando - I Racconti di Primavera di a.a. v.v. - Sotto il cielo di Santiago di Rita Massaro - L'altalena dell'amore di Katia Anelli - Toulane la Farfalla di Simona Diodovich


Buongiorno miei cari #FeniLettori, novantaduesimo appuntamento con la rubrica "Italian Writers Wanted". Ogni giorno, riceviamo tantissime e-mail , molte di autori emergenti e non, in self o di piccole case ed. Abbiamo sempre dato il giusto spazio a tutti ma da oggi abbiamo deciso di creare una rubrica che racchiuda tutte le segnalazioni (di libri già usciti o che ancora dovranno uscire) che ci mandate. Di volta in volta, ogni settimana, presenteremo un massimo di cinque autori...sperando di farvi cosa gradita. Buona Lettura!
Pagine: 115 E-book: 1,99
Editore: Self-Piblishing
Uscita: 6 Aprile 2017
Cosa fai se all’improvviso perdi tutto? Lavoro, casa… e fidanzato? Anneghi i tuoi dispiaceri nel cibo? Magari nello shopping selvaggio? Opuure reagisci e ti getti su filtri e pozioni magiche? Nicoletta De Matteis è una brillante giornalista in carriera, ama vivere a Milano e crede di essere fidanzata con l'uomo della sua vita, eppure un giorno scopre che nulla di quanto ha vissuto finora è reale: Alberto l’ha piantata per un ‘altra! Senza perdersi d’animo, complice la sua migliore amica Chicca, Nicoletta torna nella città natale, Napoli, e tenta di riprendere in mano le fila della sua vita. Il ritrovamento di uno strano libro di incantesimi e magia, poi, sembra essere un segno divino, proprio come le ha sempre detto Miss Debois, la cartomante fidata. Certo, sua madre non le rende la vita facile, nonostante non abiti più sotto il suo stesso tetto, e il ricordo di Alberto e del suo tradimento brucia ancora, tanto che Nicoletta vuole provare di tutto per ricondurlo a sé. Ma il destino non sembra pensarla alla stessa maniera e, tra la nuova vita napoletana, un lavoro piovuto dal cielo e l'incontro con Ettore, affascinante giornalista, Nicoletta sarà costretta a cambiare punto di vista… e filtro d’amore! Dall'autrice di “Quando l'amore chiama” una nuova storia d'amore ironica e romantica, dove il lieto fine è assicurato.
Mila Orlando è nata a Napoli, ha una laurea in Scienze della Comunicazione e lavora nel marketing. Il suo più grande sogno era diventare giornalista, poi è arrivato l’amore per la scrittura a cui si dedica appena può tra lavoro e famiglia. Con Rizzoli ha pubblicato nella collana You Feel Quando l’amore chiama e Quando l’amore arriva, libri autoconclusivi della stessa serie, e l’emozionante Chiedimi se ti amo ancora. È solo questione di magia è il suo secondo libro in self publishing, dopo la novella Amarti Ancora.
Pagine: 84 E-book: 0,99
Editore: Lettere Animate
Uscita: 22 Marzo 2017
I racconti di Primavera di Lettere Animate non sono i soliti racconti di fiori sbocciati, di profumi ritrovati e sole splendente, non solo, almeno.Questa selezione di racconti tratti dalla collaborazione di volenterosi autori di Lettere Animate rappresenta uno spaccato distinto e chiaro sui vari modi e punti di vista in cui può essere letta una stagione, la Primavera, che nell’immaginario comune è ridotta a profumi e fiori, ma che può essere capace di ispirare anche altri sentimenti, suoni ed emozioni, anche diversi e molto contrastanti.La raccolta è impreziosita di dettagli sugli autori che hanno partecipato alla raccolta e sulle loro pubblicazioni con Lettere Animate.

Buona lettura e... buona Primavera!
Anemone Australe, Federico Boccuzzi - Primavera a Tokyo, Claudia Bresolin - I fiori di pietra, Nadia Boscu - Il triste destino di ogni genitore, Giovanna Evangelista - L'esorcismo, Francesca Cappelli - Margherita, Elena Magnani - Prato fiorito, De Vivo Cristoforo - Racconto, Sergio De Tomi - Vento di primavera, Martina Anicas - Il mandorlo in fiore, Domenico Caputo.
>
Pagine: 330 E-book: 3,99
Editore: Genesis Publishing
Uscita: 15 Dicembre 2016
Marianna vive da sola, in preda a una moltitudine di fobie e ai ricordi di un passato felice che, a sprazzi, illumina le sue monotone giornate. Cinque anni prima la sua vita è precipitata in un “buco nero”, un dolore troppo grande persino per essere raccontato. Da allora non è più riuscita a dipingere, perché “le cose non le parlano più”, e si è chiusa in se stessa allontanando persino i suoi affetti più cari.
L'incontro fortuito con la girovaga ed esuberante Adele e un viaggio a  Cuba insieme a due sconosciute sembrano l'occasione perfetta per una breve evasione da quell'esistenza arida e priva di stimoli.
Ma una fuga in un mondo lontano può essere anche un' occasione per ritrovarsi e scoprire che non ogni alito di vita è definitivamente spento. Da quel viaggio, costellato da avvenimenti in apparenza inspiegabili, Marianna tornerà cambiata, con una riaccesa voglia di amare e una ritrovata passione per la pittura.  Il mondo sta tornando a “parlarle”. La forza di desideri incontrollabili l'investirà e scorrerà in lei inarrestabile, come rinnovata linfa vitale, e in una giostra di nuovi incontri Marianna si troverà ad affrontare scelte difficili e relazioni complicate. Il desiderio di “vita”, però, rimarrà ancora bloccato dalla “paura di vivere”, fino a quando non capirà che non si può andare  incontro al futuro se non si chiude definitivamente la partita con il passato.

“Quella notte, sotto quel cielo, mi è accaduto qualcosa. Anche se era buio e tutto intorno era illuminato solo dalla luce delle stelle, io ho ricominciato a vedere i colori. Erano sempre stati lì, solo che io non ero più capace di vederli. Ho scoperto che anche la notte ha i suoi colori… Il nero d’avorio, il nero di Marte, il blu oltremare scuro. Anche questi sono colori, il mondo e la vita sono pieni di colori, anche nel buio più fitto”.
Rita Massaro nasce e vive a Palermo. Esercita la professione di avvocato ma, da sempre, ama la lettura e, conseguentemente, la scrittura. Ha pubblicato nel 2011 un romanzo di formazione dal titolo L’estate è finita, edito dalla Absolutely Free. Il suo racconto Amore Mio Amatissimo è stato selezionato al concorso letterario “(WO)MEN IN GIALLO - Brividi alla tastiera” indetto dal Gruppo Letterario Women@Work ed è stato pubblicato in un'antologia nel novembre del 2016, mentre un altro suo racconto, Il viaggio, si è classificato terzo al concorso letterario “Tuttiscrittori 2016”. Adora scoprire gli innumerevoli volti del mondo. Le piacciono le persone e ascoltare le loro storie. La curiosità è il motore delle sue due più grandi passioni, leggere e viaggiare, che considera i due volti della stessa medaglia. A entrambe queste passioni è dedicato il suo blog: Il giro del mondo con un libro in mano.
Pagine: 240 E-book: 2,99
Editore: Self-Publishing
Uscita: 12 Aprile 2016
Sfuggire e dare un taglio netto al passato, fingendo di dimenticare quello che è stato, non è mai una soluzione. Lo sa bene Chiara, costretta a tornare dove tutto ha avuto inizio. In quel luogo in cui, da bambini, lei e Davide hanno saputo instaurare un rapporto unico, pronti a sostenersi nei momenti di difficoltà. In quel luogo in cui, da adolescenti, hanno scoperto quanto fosse sottile la linea che divide l’amicizia dall'amore. In quel luogo in cui si sono amati, convinti di poter superare ogni ostacolo insieme, anche l’ostilità dei genitori di Chiara. Ma le incomprensioni sono sempre dietro l’angolo e spesso sono capaci di spezzare anche legami inossidabili. Chiara e Davide non si vedono da anni. Lei, reduce da disturbi alimentari e con una scarsa considerazione di sé, a causa del rapporto conflittuale con la madre, ha colto nella clown terapia l’occasione per tornare a sorridere. Lui, ancorato alle sue origini e al suo mondo, si è buttato sul lavoro, trovando il modo di dare un nuovo senso alla sua vita. Chiara e Davide hanno smesso di sognare e hanno voltato pagina. O forse così credono, perché il primo amore lascia tracce indelebili e non si scorda mai.
Katia Anelli si è diplomata al Liceo Classico ad indirizzo linguistico, vive nella provincia di Cremona ed è una divoratrice di romanzi, di ogni genere, anche se predilige i romanzi d’amore. Questo, quest'anno, è il suo quarto romanzo dopo la sua trilogia: L'amore è un'altra cosa, L'altra faccia dell'amore, L'espressione dell'amore.
Pagine: 326 E-book: 3,50€
Editore: Self-Publishing
Uscita: 4 Aprile 2016
Il villaggio degli Alphen fu distrutto in poche ore da Hammer e i suoi seguaci. Solo una bambina si è salvata da tutto ciò. Come unica superstite è stata accolta dai Loriann, per poi essere definita da tutti la Bambina Maledetta.
La vita non è facile in un posto dove vivono solo soldati pericolosi. Ciò che non si capisce fa paura e Toulane è temuta da tutti. Gli abitanti hanno il terrore di sfidare gli immortali, tenendo tra la loro gente, una bambina come lei senza sapere come scampò al massacro.
La odiano e non la vogliono lì con loro, finché non arrivano gli dèi a distruggere il loro mondo. Loth è sotto attacco e i nemici sono potenti. Cosa può fermare l’avanzata degli eterni? Dicono che la portatrice di luce viva sul loro pianeta, solo lei può contrastare la potenza dei nemici capricciosi, arroganti ed egoisti. Toulane la Farfalla è l’unica che può sconfiggerli e lo farà, per amore di poche persone.

Benvenuti su Loth, i Loriann ne sono parte integrante, sono guerrieri formidabili, dal fuoco del desiderio sempre acceso.
Simona Diodovich nasce a Milano il 17 Aprile 1969, studia come grafica pubblicitaria diventando poi illustratrice a Canale 5 disegnando cover di cd e dvd per A. Valeri Manera. Ha ventinove anni d’esperienza lavorativa nell’editoria.

1 commento: