[Anteprima Newton & Compton] La sposa del califfo di Renée Ahdieh

Un manifesto di libertà che ha fatto il giro del mondo

"Ambientato in un contesto fatto di intrighi politici e una rivoluzione serpeggiante, questo romanzo ben costruito parla di patti traditi, violente passioni, sottili magie in un’arida città del deserto." Booklist


Pagine: 384  Prezzo: € 10,00
Data di uscita: 4 Febbraio 2016
Al calar del sole sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne del Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona.
Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere dopo aver consumato le nozze, prima che arrivi il nuovo giorno. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, che in realtà è molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per interrompere una volta per tutte questo ciclo che sembra inarrestabile.

Renée Ahdieh vive a Charlotte, in North Carolina, con il marito e il loro cane. La moglie del califfo è il suo romanzo di debutto, e presto uscirà negli Stati Uniti il seguito, The Rose and the Dagger.

Commenti