[Recensione] Il regalo di Natale di Martyne Perrot


Buona domenica cari Lettori! Oggi parliamo di un breve saggio che racconta la nascita del regalo di Natale... 

Il regalo di Natale, Storia di un'invenzione parla della nascita della tradizione legata al regalo di Natale. Partendo dall'antica Roma in cui si parlava di strenne, i doni in onore della dea della salute Strenia, fino ad arrivare al XIX secolo con l'invenzione del regalo per come lo conosciamo oggi.

In un viaggio nel tempo tra tradizioni e innovazione, l'autrice racconta anche l'origine di molte tradizioni legate non solo al regalo ma anche al periodo natalizio in generale. In particolare viene dato risalto all'evoluzione di questa tradizione e al modo in cui oggi si è perso un po' il significato che gli si dà, facendo diventare il regalo un gesto dettato semplicemente dall'abitudine.
In poche pagine l'autrice va a spiegare le origini del regalo di Natale partendo da molto lontano. Inizialmente c'erano le strenne poi diventate regali veri e propri dedicati sopratutto ai bambini che attendevano con ansia il momento in cui avrebbero potuto scartare i loro doni.

Si arriva infine a tempi recenti, il regalo non è più prerogativa dei bambini, diventa tradizione anche per gli adulti e allo stesso tempo perde parte del valore e del significato che aveva inizialmente.


Molto interessante questo breve saggio dove si trovano molte curiosità legate al periodo natalizio. Inoltre l'autrice si sofferma anche a riflettere sul modo in cui oggi le tradizioni hanno perso di valore diventando una mera abitudine, e riducendosi ad essere non più un momento dedicato alla famiglia ma piuttosto al consumismo.


Un breve saggio interessante e istruttivo per coloro che vogliono conoscere qualcosa in più delle tradizioni legate al Natale. Buona lettura!

Commenti