[Anteprime Leggereditore] Le confessioni del cuore di Colleen Hoover - Il giardino delle rose di Susanna Kearsley - I desideri nascosti del cuore di Mary McNear


Pagine: 320 Prezzo: € 14,90
Data di uscita: 28 Gennaio 2016
A soli ventun anni, Auburn Reed ha già perso le cose che considerava più importanti e adesso, mentre lotta per rimettere insieme i pezzi della sua vita, non c’è spazio per gli errori, tantomeno per l’amore. Ma quando si imbatte in Owen Gentry, l’enigmatico proprietario di un laboratorio d’arte presso cui ha trovato lavoro, Auburn non può evitare di provare una forte attrazione per lui. Per una volta, decide di cogliere l’occasione e ascoltare il proprio cuore. Eppure il peso del passato di Owen, che sembra nascondere importanti segreti, rischia di minacciare di nuovo la sua felicità. Per non perdere Auburn, Owen dovrebbe confidarle i propri segreti. Ma la verità può essere soggettiva come un’opera d’arte, e una confessione, talvolta, è anche più distruttiva di una menzogna...
Colleen Hoover è un’affermata scrittrice di romanzi di genere New Adult, con cui è stata in vetta alle classifiche del New York Times. Per Leggereditore ha già pubblicato i romanzi stand-alone Le coincidenze dell’amore – oltre 5.000 recensioni su Amazon, nella top ten degli ebook per più di un mese –, Le sintonie dell’amore, Forse un giorno e L’incastro (im)perfetto.

Pagine: 384  Prezzo: € 14,90
Data di uscita: 28 Gennaio 2016
California per fare ritorno in Cornovaglia, nella casa della loro infanzia e delle estati spensierate. Nonostante gli anni trascorsi oltreoceano, Eva sa che il legame che la vincola a quei luoghi è indissolubile. Ma in quella casa aleggiano anche i fantasmi del suo passato... e non solo. Tra le antiche mura Eva avverte delle presenze, gli spiriti di coloro che vi hanno vissuto prima della sua famiglia, fin dal XVIII secolo. È un dono inaspettato, che le permette di scivolare tra le pieghe del tempo e incontrare uomini e donne di altre epoche, per scoprire esistenze lontanissime dalla sua. Esistenze come quella di Daniel Butler, un uomo affascinante e gentile morto molto prima che lei nascesse. In un turbinio di emozioni che mai avrebbe pensato di provare, Eva metterà in discussione il suo posto nel presente: dovrà scegliere tra la vita come lei la conosce e un passato lontano e ignoto, dal quale però si sente irresistibilmente attratta.
Susanna Kearsley, autrice bestseller per The New York Times e USA Today, è stata paragonata a scrittrici come Mary Stewart, Daphne du Maurier e Diana Gabaldon. I suoi libri sono stati tradotti in diverse lingue e opzionati per il cinema. Alcuni tra i suoi racconti sono stati selezionati e inseriti nella Mystery Guild. Con Il giardino delle rose fa il suo debutto nel catalogo Leggereditore.

Pagine: 273  Prezzo ebook: € 4,99
Data di uscita: 28 Gennaio 2016
Dopo dieci anni, Allie Becket fa ritorno nella casa di famiglia, a Butternut, sulle rive del lago dove ha trascorso gli spensierati anni dell’adolescenza. Ha promesso a Wyatt, il suo bimbo di cinque anni, che lì saranno felici. Lo ha promesso anche a sé stessa, dopo la morte del marito in Afghanistan. La casa sul lago custodisce tanti ricordi ed Allie spera di aver fatto la scelta giusta, per entrambi. All’inizio tutto sembra andare per il meglio. Allie ritrova i vecchi amici e conoscenti mentre l’intera comunità accoglie con gioia il suo ritorno. In paese ci sono anche dei nuovi arrivati, come Walker Ford, un uomo in apparenza egoista ma che ben presto si affezionerà al piccolo Wyatt e diventerà qualcosa di più che un semplice amico per Allie. La sfida, però, non si farà attendere. Durante le lunghe e assolate giornate estive, Allie dovrà fare i conti con il suo passato per essere pronta a vivere il presente e liberare i desideri nascosti nel suo cuore.
Mary McNear, vive a San Francisco con la sua famiglia. Scrive le sue storie comodamente seduta al tavolo di un negozio di ciambelle non lontano da casa. Da lì, osserva la vita dei suoi vicini di quartiere, sorseggia Diet Pepsi e cerca di resistere alla tentazione di mangiare troppi dolci appena sfornati. Per le storie e i personaggi della trilogia Butternut Lake, Mary McNear ha tratto ispirazione

Commenti