[Recensione] La strada verso casa di Dilly Court


Buon pomeriggio cari lettori! Oggi finalmente riesco a postare una nuova recensione,parliamo di una delle ultime uscite Leone Editore...

La strada verso casa racconta la storia di Lucy Pocket, una ragazzina inglese che vive insieme alla nonna materna dopo che la madre l'ha abbandonata. Lucy e sua nonna Eva tentano di sopravvivere nei bassifondi dell'East End londinese tra stenti e povertà. Un giorno alla loro porta bussa Sir William Marriot, nonno di Lucy, che decide di riprendere con sè la bambina per darle un futuro migliore ed educarla come la Lady che sarebbe dovuta essere.
Passano gli anni, Lucy cresce e diventa una donna raffinata, ma non dimentica la nonna con cui ha passato i primi anni di vita. Alla morte di Sir Marriot, Lucy diventa un'ereditiera, ma la situazione si complica quando il cugino del suo defunto padre, Linus Daubenay, rivendica l'eredità e inizia una vera battaglia contro Lucy che potrebbe mandare la giovane donna sul lastrico...


Questo corposo romanzo racconta una storia che ricorda vagamente le atmosfere dei romanzi inglesi ottocenteschi. Lucy è solo una bambina quando suo nonno la reclama e l'allontana dalla nonna che l'ha cresciuta portandola in una casa che non conosce ed educandola come una nobile. Crescendo Lucy non dimentica la vita vissuta con la nonna e non smette mai di sperare che un giorno ritroverà Eva. Quando eredita tutta la proprietà del nonno, Lucy pensa che finalmente avrà l'opportunità di ritrovare Eva e forse anche sua madre Christelle, ma Daubenay, mentendo, prende l'eredità per sè lasciando Lucy solo con una casa nell'East End.

Lucy è costretta a ricominciare da zero, ma lungo il percorso che la porterà a raggiungere il tanto agognato lieto fine troverà tante persone che la aiuteranno e le offriranno il suo aiuto permettendole di trovare la felicità.
La storia raccontata da Dilly Court è una storia che mi ha ricordato, almeno all'inizio, Il piccolo Lord. Chi di voi non ricorda Cedric, il bambino che viene portato in Inghilterra dal nonno per essere educato da lord? A Lucy succede lo stesso, ma successivamente la storia si sposta dieci anni dopo per raccontarci il seguito delle sue vicende.

Lo stile è molto scorrevole e ricco di belle descrizioni. La narrazione ha un ritmo sostenuto, mai noioso, e semplice da seguire. I personaggi sono molti e vari, ma sicuramente fra tutti spicca la giovane Lucy che da monella dei bassifondi londinesi diventa una giovane Lady dal carattere forte e dalla volontà di ferro! Con lei ci saranno molti personaggi, sua nonna Eva, Bram, Hester e tanti altri, ognuno di loro dà il suo contributo alla storia di Lucy e viene ben caratterizzato.
La storia è molto bella, ho apprezzato particolarmente l'ambientazione e la protagonista: Lucy è forte, caparbia e decisa e tenta il tutto per tutto per ottenere quello che merita.

Se amate le storie ambientate nell'affascinante Londra e ricche di avventure ed emozioni, allora questo è il romanzo che fa per voi! Buona lettura!

Commenti

  1. Sembra un bellissimo romanzo.. Mi piacerebbe leggerlo ;) Sicuramente lo farò :D

    RispondiElimina

Posta un commento