[Rubrica:TeenReview#33] Recensione- Freddo come la pietra di Jennifer L. Armentrout


Buon pomeriggio lettori! Buona domenica e buon week end.
Come avrete capito dalla mia ultima recensione mi è venuta una piccola fissa,ma proprio piccola giuro,per la trilogia "The Dark Elements" di Jennifer L. Armentrout.
Proprio ieri notte ho finito il secondo libro e ho deciso di recensirvelo.
Layla Shaw sta cercando di raccogliere i pezzi della sua vita distrutta, non è un semplice compito per una diciassettenne che è abbastanza sicura che le cose non possono peggiorare. Il suo migliore amico incredibilmente attraente, Zayne, è sempre off-limits grazie ai misteriosi poteri di rubare l’anima con un bacio. Il clan Warden che l'ha sempre protetta improvvisamente nasconde dei segreti pericolosi. E lei riesce a malapena a pensare a Roth, il principe demone malvagiamente impetuoso che la comprende in modi che nessun altro può.Ma a volte toccare il fondo è solo l'inizio. Perché improvvisamente i poteri di Layla cominciano ad evolversi, e le viene offerto un assaggio allettante di quello che le è sempre stato vietato. Poi, quando meno se lo aspetta, Roth ritorna, portando notizie che potrebbero cambiare il suo mondo per sempre. Sta finalmente diventando ciò che ha sempre voluto, ma con l'inferno che letteralmente si sta liberando e la conta dei corpi che aumenta, il prezzo potrebbe essere superiore a quello che Layla sia disposta a pagare.


Serie The Dark Elements
0.5 Dolce come il miele 
2. Freddo come la pietra 
3. Lieve come il respiro

Mentre nel primo libro viene dato più spazio alla coppia Roth-Layla(che io adoro),in "Freddo come la pietra" viene dato più spazio alla coppia Zayne-Layla.
Anzi,le scene romantiche fra Roth e Layla saranno pochissime...piango.
Anche se verso la fine ci sarà una bella sorpresa...
Non è spoiler vero?
Anyway,questo libro mi è piaciuto tantissimo.
L'Armentrout riesce a farti stare con il fiato sospeso per tutto il libro.TUTTO.
Ogni tanto mentre leggevo,dovevo fermarmi,guardarmi intorno,prendere un bel respiro e cercare di non far accelerare il mio battito cardiaco.

Ho adorato l'aria di mistero che l'autrice ha dato a questo libro.
Ci sono mille cose da scoprire e poco tempo a disposizione per mettere insieme i pezzi del puzzle.
Quando sei sicuro di essere vicino alla verità ecco che compare un nuovo elemento che rimescola tutte le carte in tavola.

Una cosa che invece non mi è piaciuta è  il personaggio di Zayne.
Il mio giudizio non riguarda il mio amore incondizionato per Roth,ma piuttosto l'evoluzione del suo personaggio da un libro all'altro.
Nel primo libro era pacato e controllato, in questo è diventato più incontenibile di Roth...
Fatemi capire,si sono invertiti i ruoli?
Devo però ammettere che questo lato istintivo del carattere di Zayne mi è piaciuto.
Fin dal primo libro l'avevo catalogato come il figlio ubbidiente che dice tutto al paparino ed esegue tutti gli ordini.
Invece,ha saputo dimostrare di avere  personalità propria e di mentire persino al padre per Layla.
Certo,rimane comunque un fesso,però a noi piace così dai.

Non vedo l'ora di leggere l'ultimo libro di questa fantastica trilogia,spero di non rimanere delusa.

Adesso  voglio soltanto tenerti.
Aveva la voce roca. 
E' tutto quello che voglio.

Commenti

  1. Devo ancora finire l'altra saga della Armentrout, ma credo proprio che appena l'avrò finita inizierò con questa. Non sembra niente male!
    P.S. Nel mio blog è in corso un GA, trovi tutte le informazioni qui

    RispondiElimina
  2. Nei prossimi mesi finalmente riuscirò a leggerlo anch'io! #TeamZayne all the way ♥

    RispondiElimina

Posta un commento