[Rubrica: Italian Writers Wanted #43] I pedoni danzanti: Le avventure nel Regno di Maricon di Katherine Jane Boodman - Quello che non ti ho ancora detto di Angela D'Angelo - Custodi. Dark Paradise di Claudia Di Lillo - Ragione e Follia di Alessandra Giavazzi - Un ricordo dal passato di Alice De Checchi


Buongiorno miei cari #FeniLettori, quarantatreesimo appuntamento con la rubrica "Italian Writers Wanted". Ogni giorno, riceviamo tantissime e-mail , molte di autori emergenti e non, in self  o di piccole case ed. Abbiamo sempre dato il giusto spazio a tutti ma da oggi abbiamo deciso di creare una rubrica che racchiuda tutte le segnalazioni (di libri già usciti o che ancora dovranno uscire) che ci mandate. Di volta in volta, ogni settimana, presenteremo un massimo di cinque autori...sperando di farvi cosa gradita. Buona Lettura!
Pagine: 143 Prezzo: 2,99€
Editore: Self Publishing
Uscita: 4 Febbraio 2016
Isabella è una bambina di otto anni e tre mesi (guai a non essere precisi!). Vive con i suoi due genitori ed ogni giorno, dopo scuola, va dalla nonna in attesa che i suoi genitori finiscano di lavorare. Andare dalla nonna significa mangiare un sacco di dolci ma anche cacciarsi nei guai. Nella soffitta buia, tra polvere e termiti, su di una parete ammuffita, c’è un quadro raffigurante una strana scacchiera, un bosco tenebroso, una torre bislunga e un castello alle pendici di una montagna. Qual è stato l’errore di Isabella? Quello di toccare il quadro. In un venerdì apparentemente normale, Isabella si ritrovata in un posto alquanto strano, dove il sole e la luna si alternano a loro piacimento, dove esistono valli senza suoni, dove le foto di bambini orfani parlano e si muovono, dove le belle fanciulle vengono chiuse in gabbie d’oro, dove i boschi sono seminati da teschi, bestie assetate di sangue e morte.  Un posto che si chiama Maricon e che da cinquant’anni non vede che orrori e sofferenze. Una storia oltre l’incredibile, che dimostra quanto una semplice bambina sia in grado di fare la differenza.

Un libro pieno di stranezze e di avventura, un posto dove chi si perde non sempre riesce a trovare la via di casa.
Katherine Jane Boodman giovane autrice di 22 anni, ha esordito nel mondo letterario due anni fa con il romanzo rosa "Una sorella troppo speciale". Dopo quella prima esperienza ha ampliato i suoi generi, dedicandosi anche al fantasy. Da poco è presente anche sulla piattaforma di Wattpad.
Pagine: 153 Prezzo: 2,49€
Editore: Rizzoli
Uscita: 14 Febbraio 2015
Certe notti sono l’alba di una vita nuova.

Roberta Mancini è una biondina tutto pepe, esuberante e spregiudicata. La sua unica regola? “Nessuna responsabilità.” Soprattutto se si tratta di uomini: i suoi amanti devono rigorosamente essere attraenti, prestanti e stupidi, perfetti per relazioni brevi e senza impegno. L’incontro con il bellissimo cestista Fabrizio Boschi sembra rientrare perfettamente nel suo schema, ma l’imprevisto è dietro l’angolo, e dopo una notte di passione tutto andrà rimesso in gioco. Roberta dovrà fare i conti con un passato che ha inciso irrimediabilmente sul suo modo di vivere le relazioni, e per la prima volta nella sua vita non potrà fuggire. Mentre Fabrizio sarà obbligato a farsi carico di questa ragazza impossibile, nei cui occhi legge una richiesta d’aiuto. Perché Roberta vuole essere salvata. Anche se non lo sa.

Dopo il successo di “A letto con il nemico” e “Ogni maledetta volta”, una nuova rovente storia d’amore che vi conquisterà.

TRILOGIA DEL NEMICO
1 – A letto con il nemico
2 – Ogni maledetta volta
3 – Quello che non ti ho ancora detto
Angela D’Angelo è nata a Napoli. Laureata in Biotecnologie mediche, fin da bambina scopre la passione per la lettura grazie alle fiabe di Andersen. Ha esordito nel settembre 2014 con “Finalmente mio”, un racconto erotico che è stato per oltre un mese ai vertici della classifica Amazon della sua categoria. Nel gennaio 2015 pubblica per Rizzoli Editore, nella collana only digital You Feel, "A letto con il nemico", a cui segue “Ogni maledetta volta”. “Quello che non ti ho ancora detto” è l’ultimo capitolo della “Trilogia del nemico”.


Pagine: 265 Prezzo: 2,99€
Editore: Self Publishing
Uscita: 12 Gennaio 2016
Se sei un angelo e infrangi le regole, se ami senza poterlo fare, se sovverti un ordine che dura da secoli, esiste punizione migliore che privarti di colui che ami e strappare dalla sua mente il tuo ricordo? Quando le portano via Nathaniel, tutto ciò che resta ad Adriel è un paradiso oscuro. Nate diventa umano e senza alcuna memoria del prima, si costruisce una vita divenendo un motociclista di successo. Adriel lo segue nei secoli e quando il tempo del suo oblio sta per scadere, assume le vesti di una giornalista per avvicinarsi a lui.
Seppur privo di ricordi, Nate è pericolosamente attratto da lei e su una spiaggia spazzata dal vento la bacia. Non ha idea di cosa questo comporti: un fulmine sovrannaturale si scaglia su di loro pronto a divorare il loro amore. Scampati al pericolo i due sono costretti a dividersi. Mentre Nate si sforza di recuperare i ricordi del suo passato, Adriel è immersa nei suoi compiti di Custode dell’amore e segue Cristal e Nicole, ignara dell’importanza che i due avranno nella questione dell’Ordine cosmico. Quando Nathaniel ritorna alla sua natura, recuperando i suoi poteri, il peggio non è ancora passato. Uno dei Guardiani dell’Ordine invia Adriel nel passato per correggere il primo errore, proprio quando Nathaniel viene a conoscenza di un’allarmante verità: se Adriel riuscisse nel suo intento il loro amore dannato scomparirebbe dal tempo.
Claudia Di Lillo laureata in lettere, ha collaborato con diverse testate giornalistiche locali. Ama scrivere da quando, ancora bambina, chiese per regalo una macchina da scrivere, da allora non ha più smesso. Custodi Dark Paradise è la sua seconda pubblicazione. 
Pagine: 80 Prezzo: 2,49€
Editore: Lettere Animate
Uscita: 20 Settembre 2015
Ragione e Follia racconta la vicenda di un normale padre di famiglia che, all’improvviso, trascina moglie e fratello maggiore nel baratro della sua follia. Suggestionato da  incubi e visioni molto reali, indaga su un presunto omicidio, ora con gli strumenti dell’intuito ora con gli strumenti della razionalità, fino a svelare una sconvolgente verità che risale al passato della sua famiglia. Il suo segreto, per anni rimasto sepolto vivo.
Alessandra Giavazzi si è diplomata al liceo classico e ho conseguito una laurea triennale in letteratura con indirizzo in comunicazione e pubblicità, ambito nel quale sta proseguendo gli studi con una specialistica per i prossimi due anni.


Pagine: 252 Prezzo: 1,99€
Editore: Lettere Animate
Uscita: 15 Gennaio 2016
Alice Alighieri vive a Padova e dopo la laurea in lettere ha un sogno: diventare giornalista. L’occasione per farlo le si presenta con un tirocinio presso il giornale “Le Ricerche” ma il suo capo Anna Ciampoli le mette il bastone sulle ruote e le assegna svariate mansioni che però non sono in linea con il lavoro da giornalista. Alice decide di tenere duro prima o poi avrebbe avuto la possibilità di dimostrare quanto valeva bastava aspettare il momento giusto. Ma quando arriva, non riesce a sfruttarlo al meglio e per un equivoco, il suo  primo articolo viene pubblicato con il nome di un collega. Alice ha un’ultima chance, Anna , chiamata da tutti in redazione con il soprannome di “madame dei poveri”, le assegna un importante compito scrivere un articolo sulla storia che lega due amiche Clara Bisutti e Sara Raposo. L’unico problema è che le due non si vedono da più di sessant’anni , da quando negli anni cinquanta Sara e la sua famiglia emigrano in Canada. Come mai le due non si sono più scritte?
Alice De Checchi nasce nel 1989, si è diplomata in ragioneria e vive attualmente in un paesino in provincia di Padova.Quando era ancora una bambina aveva già sviluppato un nutrito numero di passioni tra le quali  l’archeologia, la cucina, la musica e il cinema, ma quella più forte è stata sicuramente quella per i libri. La lettura ha sempre fatto parte di lei mentre la scrittura è arrivata con il tempo, ha iniziato con il recensire nel network letterario Qlibri dei romanzi e nel febbraio 2015 ha aperto un lit blog personale e uno in comune con Valentina Bellucci .

Commenti