[Rubrica:TeenReview#34] Recensione-Lieve come un respiro di Jennifer L. Armentrout


Buon pomeriggio lettori! Buon lunedì e buon inizio settimana.
Sono ufficialmente in depressione:ho finito l'ultimo libro della trilogia "The Dark Elements" di Jennifer L. Armentrout.

"Ogni scelta ha delle conseguenze, ma per la diciasettenne Layla è ancora più dura. Luce o oscurità. Il principe Roth, un fantastico sexy demone o Zayne, il Gargoyle bellissimo e protettivo che non ha mai pensato potesse essere suo. E ancora più difficile, Layla deve decidere a quale parte di se stessa dare fiducia. Ma Layla, ora ha un nuovo problema, Il lilin, il più letale tra i demoni, è stato liberato, portando scompiglio nel suo mondo, inclusi ai suoi migliori amici. Per salvare Sam da un destino peggiore della morte, Layla deve fare un accordo con il nemico mentre salva la sua città, e la sua razza, dalla distruzione.
Divisa tra due mondi e tra due diversi ragazzi, Layla non ha certezze, nemmeno quella di sopravvivere, specialmente quando vecchi debiti vengono reclamati per perseguitare tutti loro. Ma a volte, quando i segreti sono ovunque e la verità sembra lontana, devi ascoltare il tuo cuore, scegliere un lato e poi combattere fino alla morte."

Serie The Dark Elements
0.5 Dolce come il miele
3. Lieve come un respiro

L'Armentrout non poteva chiudere in bellezza meglio di così.
Fino alla fine mi ha tenuta con il fiato sospeso,ad un certo punto pensavo che alcune cose non le avrei mai scoperte.
Poi sono arrivata all'ultima pagina ed ero tipo:"Wow".

Layla finalmente fa la sua scelta fra Zayne e Roth.
Secondo voi chi avrà scelto?
Inizialmente,pensavo che sua la scelta fosse prematura,perchè la fa molto presto. Sinceramente non me l'aspettavo.
Ma poi ho capito il motivo della sua scelta: con lui Layla riesce ad essere veramente sé stessa.
E' difficile recensire senza fare spoiler, mannaggia haha.

Una cosa che mi è piaciuta molto e che anche l'autrice,attraverso varie espressioni sparse nel libro,ha voluto farci capire è che Layla non è più la stessa del primo e forse anche del secondo libro.
E' diventata più menefreghista,in senso positivo, e io la preferisco così.
Negli altri due libri mi faceva venire il latte alle ginocchia,era troppo debole,troppo spaventata,troppo sottomessa al suo clan.
E' maturata.

In questo libro conosceremo nuovi e sfiziosi personaggi come il "Boss",che personalmente adoro anche se non è stato molto approfondito.
Ne approfondiremo altri,come ad esempio Cayman.
Non so voi,ma io quel demone lo amo! Non quanto Roth,ma  anche lui merita un po' del mio amore.

Una cosa che invece non mi è piaciuta è la traduzione di alcune espressioni:alcune non avevano proprio senso nel discorso.

Anyway,ho intenzione di leggere altre serie di quest'autrice,quindi preparatevi ai miei mega scleri.

PS: vi consiglio di leggere il libro ascoltando A Thousand Years di Christina Perri.


"A tutte le fan di Zayne e di Roth,a tutte coloro che tifano per Layla e che vorrebbero avere un famiglio come Bambi, e a tutte coloro che hanno sempre sostenuto il loro preferito e hanno votato perché Layla scegliesse lui.
Grazie per avermi accompagnata in questo viaggio."






Commenti