[Recensione] Albion (Le tre isole#2) di Mark Menozzi & Alessandro Gatti

Buongiorno cari #FeniLettori! Oggi una nuova recensione, che dovevo fare da tempo ma come al solito i tanti libri che voglio leggere non vanno di pari passo con la velocità e qualcuno rimane indietro. 

Albion è la seconda isola delle Tre Isole ed è stata una vera ri-scoperta; ricordate la prima isola "Caledonya" di cui avevo recensito l'anno scorso il primo volume? Ebbene se non ricordate correte a leggere la recensione (qui).

In questo volume a differenza del primo c'è molta più adrenalina e magia. Se nel primo abbiamo visto la protagonista, Ysall, che riscopre la sua vera natura magica qui la vediamo rafforzarsi nelle tecniche e in nuovi incantesimi. Nuovi personaggi e nuove storie vedranno la luce con la loro stravaganza e schiettezza.

Il tutto è apparso ben scritto, fluido e scorrevole. Un fantasy pieno di vita. L'Accademia di Magia di Stormwall diviene un posto interessante e colmo di curiosità. Magie, lezioni e nuovi esperimenti porteranno Ysall verso un nuovo punto della sua vita.
Lotte e potere si intensificheranno e nuovi maghi renderanno il tutto pieno di verve e azione!

Il Venerabile Ansel, il Veggente di Stormwall che ha predetto per Ysall un destino speciale, ricomparirà; così, quando un giorno si intravede nei corridoi della scuola, tutti pensano che sia venuto per lei. Nessuno sospetta che dietro il ritorno di Ansel si nascondano invece terribili presagi.

Tutto si sussegue e la stessa vita di Ysall sarà in pericolo. Una storia avvincente e libera da schemi. Un' avventura piena di magia. Una protagonista giovane, forte e coraggiosa con poteri inimmaginabili!

"Respirò forte e strinse i denti. Avrebbe vendicato Gyor. Avrebbe vendicato Wyrman. Avrebbe ritrovato Loran, perché era certa che fosse vivo. Ysall avrebbe lottato. "

Le tre isole
  • Caledonya (Le tre isole#1)
  •  Albion (Le tre isole#2)
  • Eyre (Le tre isole#3) - uscita 22 Marzo 2016

Commenti

  1. Posso chiederti se il libro è in edizione rilegata? Su Amazon sembra sia con copertina flessibile, ma secondo me è un errore. Perdona la mia domanda, ma io sono piuttosto maniacale nelal scelta dei libri. Prima scelta sempre rilegato... :)

    RispondiElimina

Posta un commento