[Rubrica:TeenReview#32] Recensione-Caldo come il fuoco di Jennifer L. Armentrout


Buon pomeriggio lettori! Buona domenica e buon weekend.
In occasione dell'uscita dell'ultimo libro della trilogia ho deciso di leggere e recensire per voi Caldo come il fuoco dell'autrice statunitense Jennifer L. Armentrout conosciuta anche come J.Lynn.

"Il primo bacio potrebbe essere l'ultimo...
Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l'umanità dalle creature infernali, l'hanno accolta tra di loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un'autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un'anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all'improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo."


Serie The Dark Elements
0.5 Dolce come il miele 
1. Caldo come il fuoco 
2. Freddo come la pietra 
3. Lieve come il respiro (9 febbraio 2016)

Sinceramente non  mi aspettavo molto da questo libro. 
Non avevo mai letto niente di quest'autrice ed ero un po' titubante.
Andando avanti con la lettura,però,non riuscivo più a staccarmi.

Layla è un personaggio molto insicuro,anche se non sembra. Cerca sempre di essere forte anche se sa che la maggior parte delle persone con cui vive la disprezza a causa della sua parte demoniaca.
Fin da piccola le è stato insegnato a rifiutare la sua natura demoniaca e a non lasciarsi sopraffare dal suo potere,succhiare le anime.
A causa di questo potere non può baciare nessuno perchè rischierebbe di rubargli l'anima.
La sua vita è caratterizzata dalla consapevolezza che non potrà mai avere più di una semplice amicizia con Zayne,amico d'infanzia per cui lei nutre qualcosa di più di una semplice amicizia fraterna.
A questa vita monotona dà una svolta Roth,demone d'alto rango,a cui Layla è sempre stato ordinato di stare lontana.
Roth però si rivela essere un amico affidabile(abbastanza dai) e forse anche qualcosa di più.

Nel libro ci sono molti colpi di scena  che non smetteranno di far battere il cuore al lettore.
Il linguaggio è indirizzato ad un pubblico soprattutto adolescenziale ma,volendo,anche adulto.
E' un romanzo pieno d'ironia,cosa che ho adorato.
I personaggi oltre ad essere fighi(ma proprio fighi) sono pieni di sorprese.
Roth ad esempio ha un sacco di tatuaggi che possono prendere vita e staccarsi dalla pelle.
Ho amato alla follia i suoi tatuaggi,sopratutto per i loro nomi! 
Il serpente che ha tatuato sul braccio,ad esempio,si chiama Bambi. Un nome carino da dare ad un serpente assassino gigante,no?

Una cosa che mi è piaciuta molto è stata una specie di spin-off alla fine del libro.
E' uno dei momenti più belli del libro visto da Roth.
L'ho trovata una cosa veramente carina.

Ho perso me stesso nel momento in cui ho trovato te.

Commenti