[Anteprima Leone Editore] La figlia del brigante di Henriette Gyland

Una bellissima ladra dalle misteriose origini
un giovane nobile coraggioso e testardo
una romantica storia di intrighi e passione nell'Inghilterra del XVIII secolo.

Pagine: 352 Prezzo: 13,90€
Editore: Leone Editore
Uscita: 12 Novembre 2015
Nell’Inghilterra del 1768, nei pressi del villaggio di Hounslow, due nobiluomini di ritorno da Londra, Jack e Rupert Blythe, subiscono una rapina a opera di un misterioso bandito che si rivela essere in realtà una donna. Jack, erede del titolo e del casato, prova immediata attrazione per la giovane brigantessa e così accetta la proposta del cugino Rupert, malevolo e invidioso, di dare personalmente la caccia alla ladra, scommettendo cento ghinee su chi fra loro riuscirà a catturarla per primo.
Henriette Gyland è cresciuta in Danimarca ma si è trasferita in Inghilterra dopo la laurea. Ha scritto il suo primo libro quando aveva dieci anni. Da allora ha fatto decine di lavori diversi, finché non ha ripreso in mano la penna per scrivere A distanza ravvicinata, che ha vinto il New Talent Award al Festival of Romance nel 2011, pubblicato in Italia con Leone Editore nel gennaio 2015. La figlia del brigante è il suo terzo romanzo tradotto in italiano dopo Elephant girl nel 2014.

Commenti

Posta un commento