[Recensione] Oscar il gatto custode di Chiara Valentina Segré, illustrazioni di Paolo Domeniconi


Età di lettura: 7 anni in su
Buon Pomeriggio piccoli batuffoli di cotone. Oggi un libro davvero toccante e profondamente importante. 

Molti libri per ragazzi vengono spesso e volentieri esclusi o tralasciati ma ci sono dei libri così profondi e sensibili che dovrebbero essere letti da tutti, anche chi ragazzo non è più, anche chi bambino non lo è da tanto.

Oscar il gatto custode è un libro illustrato che nasce da una storia di vita vera, raccontata per la prima volta dal Dottor David Dosa sulla rivista scientifica New England Journal of Medicine, ed è diventata poi un libro, Making Rounds with Oscar. Un libro dai sapori forti e intensi, dove la malattia viene vista attraverso gli occhi di un animale, lo stesso Oscar è a raccontare la storia, sotto un aspetto diverso, caldo e accogliente che ci avvolge come una calda coperta.

Oscar è un gatto che vive nella Steere House Nursing and Rehabilitation Center di Providence, Rhode Island (USA) e riesce a percepire quando uno dei pazienti sta per giungere alla fine, lui lo accompagna con la sua forza, il suo istinto cercando di non fargli temere niente e nessuno. La forza che viene sprigionata da questo testo è forte!


Le sensazioni che si percepiscono sono belle, dolci, sensibili. La scrittura di Chiara Valentina Segré è come una poesia, tocca l'anima e il cuore. Il tutto avviene in una serenità quasi paradisiaca. Ogni bambino si fa delle domande e inevitabilmente queste domande sono anche incentrate sulla vita e la morte; allora come spiegare la morte di qualcuno che si vuole bene? Qui in questo volume dai toni caldi e delicati viene espresso con leggera armonia il tema importante e fondamentale della morte. Mai però viene esplicitamente discusso ma il tutto visto attraverso metafore eleganti e essenziali che si fondono con le illustrazioni di Paolo Domeniconi...


Ci stupisce con i suoi incantevoli disegni, non ben definiti ma piccoli disegni che rappresentano l'incarnato dell'anima di una vita. I colori caldi si imprimono sulle pagine come una tela bianca che deve essere riempita d'amore e di passione. Colori leggeri per accogliere ciò che verrà con un amore per la vita e uno per la morte...e chi meglio di un animale può capire come ci sentiamo?! Chi meglio di un essere che ci guarda e con un solo sguardo capisce la nostra anima? Loro che ci sono vicini sempre e comunque.

Ma Oscar non è un gatto come gli altri: è un gatto custode.
Oscar sa quando c'è bisogno di lui. 
Sa quando deve restare. 


Commenti

Posta un commento