[Recensione] Non sono io, sei tu di Mhairi McFarlane


Buon pomeriggio cari Lettori! La recensione di oggi è dedicata ad una delle ultime uscite targate Harlequin Mondadori... 

Non sono io, sei tu è un romanzo dalla trama spumeggiante!
Delia ha 33 anni e vive a Newcastle con Paul, il suo fidanzato da ben 10 anni. Pensa che sia arrivato il momento di dare una svolta alla loro relazione e così decide di fare lei stessa il primo passo e di chiedergli di sposarla.
Ma i suoi piani non vanno come aveva previsto, non solo perchè la reazione di Paul è piuttosto tiepida, ma sopratutto perchè quella sera stessa scopre che lui l'ha tradita.
Sconvolta e incredula, e convinta che la colpa di tutto sia sua, Delia scappa da Newcastle e si rifugia a Londra dall'amica Emma. Nella capitale Delia riscopre la voglia di ricominciare, di reinventarsi, inizia un nuovo lavoro e conosce altre persone tra cui il cinico giornalista Adam West.
Pian piano inizia a capire che probabilmente lei non ha nessuna colpa della tragica fine della sua storia, il problema non è lei, è Paul.

Divisa tra la vecchia e rassicurante vita a Newcastle e la nuova e luccicante vita di Londra, Delia si troverà a percorrere una strada che la condurrà a un bivio, e la scelta sarà più difficile del previsto...


Questo romanzo è un mix perfettamente riuscito tra chick-lit, romanticismo e tante risate!
La protagonista è uno spasso, Delia nasconde sotto la chioma rossa e gli abiti vintage un caratterino forte abbastanza da riuscire a reinventarsi e a ricominciare una vita completamente diversa nonostante la brutta situazione in cui si è trovata. Tradita dalla persona di cui si fidava di più, le sembra che il mondo non giri più per il verso giusto. All'inizio crede che la colpa di tutto sia sua, ma col passare del tempo realizza che in realtà il problema era tutt'altro.

L'autrice ha uno stile molto scorrevole, frizzante ed estremamente ironico. La narrazione segue un ritmo sostenuto, non ci sono pause all'interno di essa che la rallentano o la rendono noiosa.
I personaggi sono il pezzo forte della storia, la protagonista in primis; Delia è una donna normale in cui è semplice immedesimarsi, ha subito un duro colpo ma è riuscita a trovare le forze per rialzarsi.
Mi sono piaciuti molto anche Ralph, il fratello un po' Peter Pan di Delia, Emma, l'avvocato e amica super frizzante, e ovviamente Adam, che con il suo carattere glaciale ma allo stesso tempo dolce si rivela uno dei personaggi meglio riusciti.

La storia è romantica ma non esageratamente sdolcinata, anzi è ricca di momenti divertenti che riescono a strappare al lettore più di una risata!
Più che alla storia d'amore, viene data molta più importanza a Delia e al percorso che fa durante il romanzo, un percorso che la porta ad acquistare più sicurezza e ad iniziare ad essere la donna che in realtà è sempre stata.
Una storia dolce e frizzante che ci insegna che non è mai troppo tardi per ricominciare! Buona lettura! 


Avrei scelto una parte apposta per te nella storia della mia vita...

Commenti

  1. Bellissima recensione! trama spumeggiante davvero *-*

    RispondiElimina
  2. Mi piace molto, gia l'ho avevo visto e la trama mi piaceva ma la copertina non mi piace

    RispondiElimina

Posta un commento