[XI Tappa BlogTour "Panic"] Info sull'Autrice


Buona giornata cari Lettori e benvenuti all'XI tappa del Blog Tour organizzato in occasione dell'uscita di Panic!


Pagine: 336 Prezzo: € 18,00
Editore: Safarà
Data di uscita: 26 Novembre 2015
È arrivata una nuova estate a Carp, una cittadina senza futuro immersa nel cuore grigio di un’America sonnolenta. Ma con la fine della scuola arriva anche Panic, la competizione segreta a cui partecipano i diplomati al liceo cittadino, e come ogni anno è pronta a dissipare il torpore e scatenare i conflitti più violenti, le alleanze più inaspettate, i sentimenti più profondi.
Heather, Dodge, Nat e Bishop: un gruppo di amici, una serie di prove da superare. Paura e coraggio, lealtà e tradimento, il miraggio di un primo amore, un biglietto per il futuro; la posta in gioco è altissima, e così anche il rischio.
Sei pronto a giocare?




Il BlogTour è iniziato il 4 Novembre e vi terrà compagnia fino al 4 Dicembre con ben due tappe ogni giorno; al termine del Tour avrete la possibilità, seguendo ogni tappa e le regole, di poter vincere una delle cinque copie messe in palio nel Giveaway. 
Iniziamo ricapitolando le varie tappe...


   
Nella mia tappa ci concentreremo sull'autrice: Lauren Oliver.

Lauren Oliver è l’autrice  del romanzo "E finalmente ti dirò addio" e della trilogia "Delirium: Delirium, Chaos e Requiem", romanzi tradotti in più di trenta lingue e divenuti bestseller internazionali e del New York Times. Il suo ultimo libro, "Ragazze che Scompaiono" (Safarà Editore 2015), è stato uno dei libri più attesi della stagione. Dal romanzo Panic verrà prodotto un film dagli Universal Studios.

Lauren è nata a Queens ed è cresciuta a Westchester, New York, in una piccola città molto simile a quella descritta in E finalmente ti dirò addio. I suoi genitori sono entrambi professori di letteratura e già in tenera età è stata incoraggiata a scrivere storie, a disegnare e dipingere, danzare in costume e in breve a passare la maggior parte del suo tempo a vivere con fantasia, infatti lei stessa dice:


«Sono cresciuta in una casa piena di libri. Certamente questo è stato di grande influenza di per sé, la mia vita è stata decisamente caratterizzata dalla presenza dei libri. E mio padre, e anche mia madre, in realtà, mi hanno incoraggiata a scrivere sin dalla più tenera età. Così dall’inizio la scrittura è stata inestricabilmente intrecciata alla mia vita»

Seguì letteratura e filosofia all'Università di Chicago, e si trasferì quindi nuovamente a New York per frequentare il programma di scrittura creativa NYU’s MFA. Nel frattempo cominciò a lavorare per la Penguin Books, in una sezione per giovani adulti chiamata Razorbill, e mentre era qui, cominciò a lavorare a E finalmente ti dirò addio. Fall. Abbandonò il suo lavoro nel 2009 per dedicarsi a tempo pieno alla scrittura e adesso lavora felicemente a casa. Oliver abita a Brooklyn, New York. E' figlia di Harold Schechter, scrittore di true crime.

Come avrete notato seguendo le precedenti tappe, questo Blog Tour è caratterizzato dal #momentodaPanic. Che cos'è? Semplicemente un aneddoto tratto dalla vostra esperienza personale in cui vi siete trovati completamente nel panico. oggi vi racconto il mio...

Premettiamo che non sono una persona particolarmente ansiosa, non mi fanno paura le altezze nè i luoghi claustrofobici, quando vedo le montagne russe invece di sentirmi male sprizzo gioia da tutti i pori, insomma mi è capitato di rado di trovarmi in una situazione di assoluto panico.

Ma nei miei #momentidaPanic posso sicuramente annoverare le prime guide. Io odio guidare e odio le macchine, fosse per me le abolirei dalla faccia della terra. Quando ho preso la patente l'esame scritto è stato una passeggiata, ma la prima guida è stata davvero da panico, contando anche il fatto che non avevo neanche mai messo in moto una macchina in 19 anni di vita! Immaginatevi il mio stato d'animo!

Non dimenticate di raccontarci il vostro #momentodaPanic!

P.S. Comunque alla fine la patente l'ho presa! 
Vi ricordo inoltre le regole per poter partecipare al Giveaway:

Regole obbligatorie:

  • Diventare lettori fissi dei blog partecipanti
  • Seguire la pagina Facebook e/o Instagram e/o Twitter di Safarà Editore
  • Commentare tutte le tappe, comprese le due iniziali
  • Compilare il form e scrivere il vostro #momentodaPanic Qui


Regole facoltative (per avere più punti):

  • Scattare una foto per il ‪#‎momentodaPanic‬ e condividerla su Facebook, Instagram o Twitter
  • Seguire i blog sulle loro pagine Facebook

E con questo concludiamo la nostra tappa! 


Commenti

  1. Adoro le interviste, ti aiutano a capire molto di più di un autore come persona che non come scrittore *-*

    E leggendo il tuo momento da panic sono morta ahahahah io adoro guidare *-*

    RispondiElimina
  2. L'autrice sa quello che vuole! E ha pubblicato libri interessantissimi. Pensare che faranno un film da questo libro già ti dice tanto sul valore delle sue opere!

    RispondiElimina
  3. Adoro Lauren Oliver, la sua storia, i suoi romanzi... Tutto! Bellissimo post.

    RispondiElimina
  4. IO ADORO LAUREN OLIVER! ho letto in due giorni Delirium!

    RispondiElimina
  5. Come ho già scritto nel post di Eliza, l'autrice sembra una persona interessante **
    Nemmeno io ho mai messo piede in un auto (ho 19 anni :P), però mi piacerebbe xD

    RispondiElimina
  6. Lo stile della Oliver mi piace un sacco, tra i suoi romanzi ho letto la trilogia Delirium è l'ho adorata!

    p.s. per la guida ti capisco benissimo!

    RispondiElimina
  7. Oddio, anche io ho avuto parecchi momenti da panico nelle prime guide! E a volte ancora adesso, dopo circa quattro anni da quando ho preso la patente, perché non solo sono imbranatissima, ma non ho proprio senso dell'orientamento! :(

    RispondiElimina
  8. Mi piace molto lo stile di scrittura della Oliver.. forse suo padre l'ha un po' influenzata.. e mi piace che sia cresciuta in una casa piena di libri proprio come me! ^-^
    Devo recuperare ancora Before I fall, al più presto!

    RispondiElimina
  9. Ho praticamente TUTTI i libri di questa autrice in wishlist XD Spero di comprarne almeno uno >_<'

    RispondiElimina
  10. Io della Oliver ho letto solo "E finalmente ti dirò addio", e ho a casa uno dei suoi libro per bambini che non vedo l'ora di leggere. Non mi sono mai buttata su Delirium perchè la trama non mi convinceva...

    RispondiElimina
  11. Bellissima tappa! Ho letto diversi libri della Oliver e sono uno più bello dell'altro! Per quanto riguarda il tuo #momentodaPanic, posso capirti! Quando stavo prendendo la patente, avevo dei momenti in cui volevo piangere, scendere dalla macchina e non guidare più!! Anche perché il mio istruttore di scuola guida era cattivissimo!!! Alla prossima tappa!

    RispondiElimina
  12. Io non ho mai letto nulla di suo!
    Possiedo 'Ragazze che scompaiono', ma non mi sono ancora decisa a leggerlo a causa delle richieste arretrate! Vorrei scoprire di più su lei leggendo anche i suoi libri!

    RispondiElimina
  13. non conosco la scrittrice ma vado subito a scoprire i suoi libri

    RispondiElimina
  14. Ed ecco il momento più bello di un blog tour la famosa intervista all'autrice, devo dire che ora oltre ad apprezzare i suoi libri ora adoro anche questa ragazza brava sei un mito sei dolce ma determinata bravissima. Quanto al tuo momento da Panic devo essere sincera ho 46 anni ho guidato fino a 3 anni fà e a detta delle persone che trasportavano mi dicevano che avevo una guida fluida e rilassante, ma da 3 anni cioè da quando il mio figlio maggiore si è fatto la patente guido solo per estrema necessità e per il resto mi muovo in autobus o a piedi perchè direte voi??? perchè non amo guidare perchè quando sono al volante odio la gente che non ti rispetta solo perchè ha un auto più grossa della tua o perchè guida un camion e poi gli altri saranno anche rilassati ma io mica per niente ahahah e quindi quando mio figlio si è preso la mia auto gliel'ho lasciata più che volentieri.
    condiviso su
    https://twitter.com/streghetta6831/status/668449268169105408
    https://www.facebook.com/stefania.mognato/posts/10205465860901753?pnref=story
    https://www.pinterest.com/pin/566609196848672610/
    https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/ZfcDtqSwFMM

    RispondiElimina
  15. Eccoci arrivati alla tappa che ci permette di conoscere qualcosa di più dell'autrice devo dire che amo moltissimo questa autrice e sono curiosa di leggere questo libro.
    In quanto al tuo momento da panic ti capisco da quando mio figlio ha la patente sono felicissima di non dover più guidare l'auto perchè la usa lui per me guidare è un altro momento da panic odio guidare e soprattutto la gente che non ti rispetta solo perchè guida un autocarro o una auto più grossa della tua io guidavo una 600 e mi sentivo un topolino ogni volta che entravo in autostrada o in tangenziale meglio lasciare a chi ama la guida il piacere di farlo ahahah
    condiviso su
    https://www.facebook.com/stefania.mognato/posts/10205465860901753?pnref=story
    https://www.pinterest.com/pin/566609196848672610/
    https://twitter.com/streghetta6831/status/668449268169105408
    https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/ZfcDtqSwFMM

    RispondiElimina
  16. Le invidio un sacco i genitori professori *-* deve essere stato pesante sotto un certo punto di vista, non doverli mai deludere, però l'altro lato della medaglia - tanta cultura e tanti libri - mi sembra la cosa più bella :3 deve essere stato bello!
    Comunque, di tutti i libri della Oliver che ho letto, il mio preferito penso resti E finalmente ti dirò addio, soprattutto perché all'inizio lo odiavo, poi ho finito per innamorarmene Y.Y

    RispondiElimina
  17. Probabilmente l'avrò già detto dieci volte ma è più forte di me, devo ripeterlo: adoro quest'autrice! Spero di riuscire a leggere presto i suoi libri che mi mancano.

    RispondiElimina

Posta un commento