[Recensione] Les Revenants di Seth Patrick


Buongiorno e Buon fiacco Martedì!! Oggi parliamo di un libro che ho concluso da alcuni giorni. Il libro in questione è Les Revenants...

Per certi versi un libro controverso e molto complicato, avevo anche iniziato a guardare il telefilm ma mi sembrava troppo cupo e deprimente, quindi ho abbandonato l'idea. A discapito di ciò, il libro è stato molto interessante anche se troppi personaggi affollavano la scena, uno per ogni capitolo che iniziava.

La storia è molto complicata in poche parole, morti che ritornano fra i vivi e quale peggior modo per ritrovare un proprio caro e poi lasciarlo andare?

La struttura è compatta, i capitoli brevi e la scrittura articolata. Il tutto risulta ben congegnato, anche se avrei preferito meno personaggi da osservare...

L'impatto con questo nuovo genere di Horror/Thriller/Mistery è davvero geniale, un nuovo mondo dove vengono mescolati vari stili e fino all'ultimo si rimane sulle spine perché non si sa dove sbattere la testa. L'adrenalina è alle stelle e i colpi di scena non mancano!

Un romanzo adatto a tutte le età e per chi si vuole cimentare in un genere diverso e particolare. Pieno di zombi visti sotto un aspetto ben diverso da quello che normalmente conosciamo. Lo stile dello scrittore è abbastanza articolato e descrittivo. Molto viene esposto e spiegato in queste quattrocento pagine. Molte teorie, la vera vita di prima, l'incidente, come si mescolano fra loro i personaggi che hanno solo ed un unico destino.


Tutto pare fragile e meschino ma l'andatura di ogni singolo personaggio forma la storia e la sintassi andando a creare un agglomerato netto e deciso, portando ad un finale oscuro e a mio avviso fin troppo ostico.

La storia è molto bella, a differenza del telefilm, qui sembra tutto molto più vivo/morto e meno cupo. Una diga che cambierà le sorti di molti...


Immaginate che un giorno, in un piccolo paese di montagna circondato da un'alta diga, i morti ritornino a casa. Non sono zombie, non sono mostri; sono le stesse persone che erano prima. Sono solo molto, molto stanchi. E non ricordano nulla.

Commenti

  1. Sai che ci sono due libri sulla serie, uno e una specie di saggio, mentre questo e stato tratto dalla serie, mi piacerebbe molto leggerlo, mi incuriosisce molto

    RispondiElimina

Posta un commento