[Recensione] Che bontà! Alla scoperta dei cibi d'Italia scritto da Giuliana Rotondi, illustrato da Elenia Beretta


dai 10 anni in su
Buongiorno cari #FeniLettori! Oggi parliamo di un libro "ciboso", si ho coniato un nuovo termine, dite che devo mandarlo alla crusca?! *ahah*  scherzi a parte, andiamo a vedere di cosa parla questo piccolo libro!

Che bontà! Alla scoperta dei cibi d'Italia è un piccolo testo molto interessante, per giovani ragazzi dai 10 anni in su dove vengono spiegate le origini di alcuni cibi italiani più famosi, come la pizza, la pasta, il riso e via dicendo.

Un manuale, approfondito che risulta di scrittura facile e comprensiva ai ragazzi di giovane età, la struttura del testo permette anche di essere usato nelle scuole per far comprendere ai più giovani la storia, la consistenza e le curiosità che si nascondono dietro cibi che mangiamo tutti i giorni, quelli che amiamo e odiamo.

La storia di essi è molto interessante e rimarca anche alcuni periodi importanti come il medioevo, la diffusione della malaria, il rinascimento fino all'età industriale...
Il volume inoltre è arricchito da tanti piccoli disegni creati da Eleina Beretta, molto didattici e perfetti per soffermarsi pochi attimi e scrutare la storia attraverso i disegni che li rappresentano.

Importante conoscere la scoperta del nuovo mondo che ha portato pomodori e altri alimenti fino a quel periodo a noi sconosciuti, la malaria che non si formava negli acquitrini dove veniva coltivato il riso e  le bufale proveniente da popoli estranei e di come la mozzarella si chiamasse "mozza".

Un libro sicuramente interessante, istruttivo e colmo di nozioni fondamentali!

Commenti