[Recensione] I jeans di Bruce Springsteen e altri sogni americani di Silvia Pareschi


Buon pomeriggio cari Lettori e buon inizio settimana! Una settimana che iniziamo con la recensione di un libro diverso dal solito...

I jeans di Bruce Springsteen e altri sogni americani è una raccolta di racconti, esperienze di prima mano e memoir  narrati da Silvia Pareschi, traduttrice che ci parla dell'America che ha vissuto.
Il libro è diviso in vari capitoli, ognuno di essi è dedicato a un argomento in particolare: si parla di religione, di strane abitudini americane, del disastro causato dall'uragano Katrina, e di molto altro. Tutto viene raccontato dalla voce fuori campo dell'autrice che ironicamente ci conduce alla scoperta di un paese che non smetterà mai di affascinarci...

Questo è uno di quei libri che ero sicura avrei amato indipendentemente dal suo contenuto! Come per molti della mia generazione, per me l'America è una sorta di Dreamland, la terra dove i sogni si avverano. Intraprendere questo viaggio alla scoperta di luoghi meno noti ma non meno caratteristici è stata una vera avventura, mi è venuta ancor più voglia di abbandonare tutto e partire alla volta dell'America! Passando per San Francisco e New Orleans fino ad arrivare nel New Jersey cercando tracce di Springsteen, Silvia Pareschi ci racconta con voce nuova e fresca aneddoti tutti made in USA.  

Se potessi prenderei questo libro e mi metterei in viaggio alla ricerca dei luoghi che l'autrice descrive! Più che un romanzo questo libro è un vero e proprio diario di viaggio, un viaggio che ha mete spesso inusuali che vanno a sottolineare quanto l'America sia ancora la terra delle stranezze, delle follie e dei miti. Ogni capitolo è dedicato ad un diverso argomento, sinceramente mi sono piaciuti tutti e ho trovato la lettura estremamente divertente e interessante!

Silvia Pareschi vive in America quindi chi più di lei può darci una visione diversa di questo meraviglioso paese ricco di sfaccettature e di contraddizioni? Con uno stile scorrevole, fresco e ironico l'autrice ci racconta le sue esperienze in questo paese permettendoci di comprendere un po' meglio le differenze col nostro. Personalmente ho apprezzato moltissimo i due capitoli dedicati alla religione e quello in cui si parla dell'esperienza di una coppia di New Orleans durante l'uragano Katrina. Interessanti gli argomenti trattati e originale il modo in cui se ne parla!

Una piccola chicca per tutti quelli che come me amano l'America e desiderano conoscere qualcosa in più di questo straordinario paese! Buona lettura!

Commenti