[Recensione] Mior di Simon Rowd


Buona giornata cari Lettori! Sto finalmente leggendo Poldark e ovviamente mi sta piacendo moltissimo!
Oggi però parliamo di un romanzo di tutt'altro genere...

Mior è il secondo romanzo della serie di Simon Rowd iniziata con Drow e dedicata alla figura degli elfi oscuri.
In Mior ritroviamo Eric Arden, ormai creduto morto sia dalle persone che ama che da chi gli dava la caccia. La solitudine lo sta trascinando sempre più a fondo in un abisso da cui sembra difficile riemergere. Improvvisamente però pezzi del suo passato che pensava perduti per sempre tornano a galla e lo portano a chiedere l'aiuto di Sophie, Jimmy e Dana. La ricerca della verità lo condurrà alla scoperta di segreti a lungo taciuti, di un passato misterioso e ancora una volta in lotta a favore dei Drow...

Con Mior Simon Rowd ritorna con la sua storia a metà tra il fantasy e il thriller, aggiungendo ulteriori particolari e numerosi colpi di scena!
Eric Arden è costretto a vivere isolato, nascosto sia alle persone a lui più vicine che ai drowhunter, convinti ormai che sia morto. Ma la solitudine non può durare a lungo quando una persona che Eric pensava di aver perduto torna dal passato. Eric, aiutato da Sophie, Dana e Jimmy, si mette sulle sue tracce, ma la ricerca lo porterà a scontrarsi con altri segreti che riguardano sia i Drow che sè stesso.

Ho letto Mior in poche ore catturata dall'originalità della storia! Lo stile dell'autore è scorrevole, descrittivo ma mai noioso. Il ritmo della storia è molto ritmato, spesso adrenalinico, e i colpi di scena si susseguono uno dietro l'altro tenendo l'attenzione del lettore ben desta.
I personaggi mi sono piaciuti molto, li ho trovati ben caratterizzati e molto realistici.

Credo che il punto forte di questo romanzo sia proprio l'originalità, le figure di cui si parla, drow, mior e altre, sono diverse dal solito. L'autore ci dà tutte le informazioni riguardo queste creature, incluse le loro capacità. La storia è ben scritta e grazie al mix tra fantasy e thriller riesce a catturare il lettore. Un bel fantasy originale e diverso dal solito! Buona lettura!

"Non esistono amori impossibili. Esistono solo amori più complicati di altri."

Commenti

Posta un commento