10 marzo 2017

[Movie Review] Lion


Buon pomeriggio cari lettori e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata al grande schermo! Continuiamo, in ritardo, con i film da Oscar. Oggi parliamo di Lion.

Il film racconta l'incredibile storia vera di Saroo, un bambino di Madras in India che a 5 anni finisce sul treno sbagliato e si perde a Calcutta. Viene ritrovato dalle autorità ma non riesce a spiegare il suo luogo di provenienza, ha soltanto in mente l'immagine della stazione dalla quale era partito. Viene quindi adottato da una coppia australiana. Molti anni dopo, ormai adulto, decide utilizzando Google Earth, di analizzare una per una tutte le stazioni ferroviarie dell'India finché non riesce a trovare quella giusta...

Lion è uno dei film "da Oscar" che probabilmente mi attiravano di più ma, per un motivo o per l'altro, alla fine è stato uno degli ultimi che ho visto. La storia inizia in India dove facciamo la conoscenza del piccolo Saroo e di suo fratello. Saroo vive con la madre e in fratelli in un quartiere poverissimo, lui stesso nonostante abbia solo 5 anni li aiuta a guadagnare qualcosa in modo da sfamarsi. Un giorno Saroo perde il fratello mentre si trova in una stazione, cercandolo si ritrova su un treno che lo porterà oltre 5000 km distante dalla sua casa.

Anni dopo ritroviamo Saroo adulto in Australia, dove vive insieme ai genitori adottivi e al fratello. Nonostante abbia vissuto una bella vita e sia stato profondamente amato dai suoi genitori, Saroo continua a pensare alla sua famiglia in India e inizia a cercare il modo di ritrovarli.
Immagine correlata
Credo che Lion sia una delle storie più emozionanti e commoventi mai portate sul grande schermo. La pellicola è divisa a metà, nella prima parte protagonista è il Saroo bambino che dopo aver perso la strada di casa passa mesi in strada e poi in un orfanotrofio prima di essere adottato da una coppia australiana. Nella seconda parte troviamo un Saroo adulto, alla disperata ricerca delle sue origini, quelle origini che crede riempiranno finalmente quel vuoto che ha sempre sentito.

Immagine correlataLe ambientazioni del film sono particolarmente affascinanti, specialmente quelle indiane. La storia si segue con piacere, nonostante una parte iniziale più lenta rispetto alla seconda parte della storia. Il film è tratto da un avvenimento realmente accaduto, infatti al termine della pellicola ci sono delle immagini che ci mostrano il vero Saroo e ci viene data la spiegazione sul perché il film si chiami Lion. 

Risultati immagini per lion filmGli attori sono stati tutti perfetti, ma è doveroso nominare quelli che sono i veri protagonisti: Sunny Pawar e Dev Patel. Il piccolo Sunny interpreta Saroo da bambino e devo dire che la sua interpretazione mi ha colpita tantissimo, nonostante la giovanissima età con un solo sguardo riesce a bucare lo schermo. Patel invece interpreta Saroo da adulto e anche lui ci delizia con un'interpretazione impeccabile e particolarmente emozionante, mi è piaciuto talmente tanto che non capisco perchè non sia stato inserito tra i papabili candidati agli Oscar come miglior attore.

Inutile dirvi che ho amato questa storia, praticamente ho pianto dall'inizio alla fine. La storia del piccolo Saroo mi ha commossa profondamente, se non l'avete ancora fatto andate a guardarvi Lion, vi assicuro che non vi deluderà!

Buona visione e alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento