28 marzo 2017

[Rubrica: Italian Writers Wanted #91] La Guardiana degli Spiriti. Le Cronache dei cavalieri della notte di Federica D'Avola - Tenaci Terapie D'Amore di Natasha Genovese - Il sentiero delle luci di Giampiero Calabrò - Le bugie dei bravi ragazzi di Barbara Raymondi - Il profumo della buccia d'arancia di Veronica Consolo

Buongiorno miei cari #FeniLettori, novantunesimo appuntamento con la rubrica "Italian Writers Wanted". Ogni giorno, riceviamo tantissime e-mail , molte di autori emergenti e non, in self o di piccole case ed. Abbiamo sempre dato il giusto spazio a tutti ma da oggi abbiamo deciso di creare una rubrica che racchiuda tutte le segnalazioni (di libri già usciti o che ancora dovranno uscire) che ci mandate. Di volta in volta, ogni settimana, presenteremo un massimo di cinque autori...sperando di farvi cosa gradita. Buona Lettura!
Pagine: 132 E-book: 3,59
Editore: Germani Editore
Uscita: 31 Maggio 2016
Laila è una tranquilla e un po’ annoiata quindicenne che trascorre le sue giornate in cerca di novità per fuggire dalla routine, fino a quando una musica, proveniente da una casa abbandonata, non la trasporta in un avventura incredibile che la cambierà per sempre. L’impossibile smette di essere tale e si intreccia alla sua vita. Una storia di amicizia e passioni, di avventure e combattimenti, in cui un gruppo di adolescenti è costretto ad affrontare delle minacce ben più grandi di quelle della propria età. Un racconto soft horror e di formazione che appassionerà i giovani lettori, regalando qualche brivido; ma anche la storia di un gruppo di amici che insieme cercano di affrontare le eterne problematiche del diventare adulti.
Federica D’Avola, nata il 2 marzo del ’91 (anni 26). Vivo a Scordia, in provincia di Catania. Studio Ingegneria Aerospaziale alla Kore di Enna e sto per laurearmi. Adoro leggere e mi rilasso scrivendo racconti, soprattutto gotici o fantasy. Sono appassionata di videogiochi e degli anime giapponesi oltre che dei manga.
Pagine: 106 E-book: 0,99
Editore: Self-Piblishing
Uscita: 12 Luglio 2016
Cosa lega Jorge e Talia, due ragazzini di dieci anni?


Non il luogo in cui abitano, non l’approccio alla vita, non le mode o gli aspetti della loro quotidianità. Anche il loro carattere è diverso, più scanzonato uno, introversa l’altra. Ma una luce di consapevolezza sembra attraversare e far vibrare all’unisono le loro menti e la visione disincantata sul mondo che li contiene e i “grandi” che ne reggono le sorti. Come un anno, nella vita di ognuno di noi, ormai adulto, scivola monotono, il più delle volte uguale a quello precedente, così quello di un bambino, anche se all’apparenza intessuto da episodi banali, è forse la  chiave per capire il significato stesso della nostra esistenza. Un piccolo romanzo dedicato a quell'età così delicata, stagliata per sempre nelle nostre nostalgie.
Natasha Genovese, nata a Palermo ma residente da anni a Roma. Le radici e l'amore per la propria città natale sono ben salde, presenti con affetto anche nel romanzo.
Pagine: 113 E-book: 2,99
Editore: Lettere Animate
Uscita: 8 Marzo 2017
Cosa faresti se alla tivù vedessi te stesso in un posto in cui non sei mai stato?

Matteo trascorre le sue giornate in maniera ripetitiva e noiosa nel paese di Milazzo. Fin quando, un giorno, la sua vita viene sconvolta da un evento inspiegabile: durante una tranquilla cena con amici, nota che al telegiornale viene inquadrata una persona identica a lui tra la folla in festa a Puerta del Sol a Madrid. Spinto da una forte curiosità, decide di lasciare per la prima volta il suo paese per andare in Spagna in cerca di risposte. Madrid è solo la prima tappa di un lungo viaggio per il mondo. Un viaggio non soltanto in senso "fisico", ma anche "spirituale", di formazione, che lo aiuterà gradualmente a scoprire se stesso e le sue capacità. Tutto ciò sotto il segno di misteriose luci che lo accompagneranno lungo il suo sentiero.
Giampiero Calabrò, classe 1986, è un giovane avvocato siciliano che vive e lavora a Barcellona Pozzo di Gotto. Le sue passioni più grandi sono i film, i romanzi gialli e soprattutto i viaggi, preziose fonti di ispirazione per i suoi racconti. “Il sentiero delle luci”, edito da “Lettere animate”, rappresenta il suo esordio nel mondo della letteratura.
Pagine: 296 E-book: 0,99
Editore: Self Publishing
Uscita: 29 Febbraio 2016
Chi sono i bravi ragazzi? Quante bugie è consentito raccontare in una vita? Dove si trova il virtuoso confine da non oltrepassare? Sole è alla ricerca di se stessa, di un fidanzato inafferrabile e di un lavoro che latita ancora di più. Enrico cerca un equilibrio che forse non vuole davvero, ma che gli converrebbe trovare al più presto considerato il futuro che gli si prospetta. Benedetta è una ballerina bellissima, quasi perfetta, ma odia la danza classica. Sono tutti nella stessa barca e sicuri di naufragare in un mare agitato dalle troppe bugie raccontate. Non sono cattive persone, sebbene pratichino lavori poco ortodossi, frequentino brutta gente e nascondano segreti sconvenienti. Sono bravi ragazzi in fondo, nonostante tutto.
Sono Barbara Raymondi, nata nel '78 a Padova, dove mi sono Laureata in Scienze della Comunicazione. Stage in ufficio stampa, lavori e lavoracci, ma con la passione per la scrittura. All'attivo due romanzi: c'è di peggio e Le bugie dei bravi ragazzi, pubblicati in maniera indipendente. Da qualche tempo seguo un Blog (Le bugie dei bravi ragazzi) dove affronto argomenti attuali più o meno seri, come il mondo del precariato, sempre con un po' di cinismo e ironia, come avviene per i miei romanzi.
Pagine: 268 E-book: 2,99
Editore: Self Publishing
Uscita: 6  Dicembre 2016
Teresa è un affermato medico legale di Milano che, all'approssimarsi dei trentacinque anni, ha una carriera radiosa avanti a sè e dedica tutto il suo tempo al lavoro, tanto da aver completamente eliminato dalla sua vita ogni forma di divertimento e condivisione sociale. A causa dell'eccessivo carico di impegni professionali, inizia ad essere assalita da intense crisi di panico e, un giorno, viene colta da una di queste crisi mentre sta tenendo una lezione davanti a un pubblico composto da colleghi e studenti. Costretta a prendersi un periodo di riposo forzato e a seguire una terapia psichiatrica, viene letteralmente spedita in Sicilia per aggregarsi a uno sgangherato viaggio pseudo-culturale organizzato dal bizzarro fratello di sua madre: zio Vito. Terzo membro del viaggio on the road è Vincenzo: un trentenne che sta per laurearsi in Letteratura greca e che ha una filosofia di vita completamente opposta a quella di Teresa.  Lo scontro tra i due mondi è garantito!
Veronica Consolo è nata a Milano il 06 giugno 1987. Attualmente, è avvocato presso il foro di Milano. E' amante della lettura, del cinema e del teatro. Nel 2015 ha pubblicato il romanzo “L’ultima notte al mondo” con la casa editrice Giovanelli Edizioni e auto-pubblicato una serie racconti brevi raggruppati nella collana “Pillole del Buonumore”.

Nessun commento:

Posta un commento