29 marzo 2017

[Recensione] Il logista di Federica Fantozzi


Buon pomeriggio cari #FeniLettori! Oggi parliamo di un libro che ho letto la settimana scorsa. Tra una recensione e un impegno non sono riuscita a inserire prima la mia opinione.

Il logista
è un libro mozzafiato, pieno di colpi di scena e azione. La protagonista del romanzo è una giovane donna Amalia Pinter una giornalista che incontra una sua vecchia amicizia dei tempi dell'università. Un bellissimo uomo, magnetico e ammaliante che ha qualche segreto con sè. Amalia ancora attratta dal suo bell'aspetto lo porta con se per indagare su un caso di morte di due coniugi e così il legame che sembrava perso si rinsalda. Tancredi l'invita a cena una sera ma Amalia lo troverà morto nel suo appartamento e dovrà scoprire cosa si nasconde dietro tutta questa storia.

Un romanzo davvero affascinante dai mille volti, un pò come un diamante che ha mille sfaccettature. Non avevo letto nulla di Federica Fantozzi ma devo dire che il suo modo di scrivere è davvero unico e ammaliante.
Con un tocco surreale e affascinante riesce a portare il lettore in un mondo di azione e suspense, rendendo la lettura scorrevole e leggera anche se si parla di cose importanti. Tutte le sfumature dei protagonisti rendono la scena viva e avvincente. Un'avventura dove la nostra protagonista si barcamena e cerca di risolvere nonostante le aggressioni,  il caso.

Sullo sfondo Roma una meravigliosa città che merita di essere raccontata e in questo libro viene descritta sapientemente, illustrata con pennellate di colore.

Un thriller/investigativo emozionante a tratti intenso e mordace!

Nessun commento:

Posta un commento