11 marzo 2017

[Recensione] Voci nel parco di Anthony Browne


Buonasera miei piccoli #FeniLettori! Parliamo stasera di un libricino molto carino. 

Voci al parco è un libro di poche pagine che riassume perfettamente gli atteggiamenti dei grandi e dei loro figli. A quattro voci vediamo diversi punti di vista. Una madre sofisticata e piena di ansie, un figlio annoiato e chiuso in se stesso, un uomo disoccupato e perso nel vuoto, una bambina vivace e i loro cani.

Questi quattro personaggi si incontreranno anche non volendo e passeranno delle ore insieme. Le paure di una mamma tropo oppressiva e perbene che trapassa al figlio le ansie, una bambina che ha poco e niente, felice di giocare. I personaggi sono interpretati da quattro scimmie, particolari e diversi dai soliti personaggi. Vediamo una specie di scala sociale dagli adulti, ai bambini, ai cani che non si fanno problemi a giocare con chiunque.
Una storia dai colori forti e anche da un significato intenso. Perfetta da leggere ai propri figli per insegnare che per essere felici basta un niente.

Una favola tutta da raccontare.

Nessun commento:

Posta un commento