6 marzo 2017

[Rubrica: Italian Writers Wanted #89] (Ph)enomena di Giulia Sangiuliano - Due volte a settimana di Ernesto Valerio - Pieve Cipolla di Gianpiero Pisso - Biancaneve Zombie (I Nuovi Bestseller DAE Vol. 6) di Elena Mandolini - Senza fare rumore (Sweet Surrender#1) di Rosa Campanile


Buongiorno miei cari #FeniLettori, ottantanovesimo appuntamento con la rubrica "Italian Writers Wanted". Ogni giorno, riceviamo tantissime e-mail , molte di autori emergenti e non, in self o di piccole case ed. Abbiamo sempre dato il giusto spazio a tutti ma da oggi abbiamo deciso di creare una rubrica che racchiuda tutte le segnalazioni (di libri già usciti o che ancora dovranno uscire) che ci mandate. Di volta in volta, ogni settimana, presenteremo un massimo di cinque autori...sperando di farvi cosa gradita. Buona Lettura!
Pagine: 140 Cartaceo:13,00€
Editore: Eretica
Uscita: Maggio 2016
Il dottor Clerk è un primario di neurologia ed esperto di psichiatria in un ospedale di Firenze. Un giorno viene convocato d’urgenza nel tentativo di salvare la vita della ventenne Vittoria Coe, ragazza del luogo rinvenuta in stato comatoso che ha tentato il suicidio gettandosi dal balcone della propria casa. Tutti i tentativi del dottor Clerk per farle riprendere conoscenza non hanno successo. A infittire il mistero sono le analisi e parametri vitali nella norma, che escludono una dopo l’altra tutte le ipotesi che la scienza può formulare sul caso. L’unica anomalia riscontrata nel quadro è un’intensa attività cerebrale, elemento che lascia intendere al primario che la ragazza si trovi in uno stato di coma vigile e percepisca il mondo e le persone attorno a sé. Da quel giorno il dottor Clerk viene soggiogato dal fascino di questa ragazza misteriosa, senza famiglia – fatta eccezione per una sorella disabile – e i cui unici effetti personali sono un paio di scarpe col tacco rosse e un orologio. Nella sua lotta quotidiana per restituire alla vita Vittoria, è affiancato dal proprio assistente e tirocinante Paolo Corvini che diventa la sua spalla nei trattamenti medici e complice nelle investigazioni sul passato della giovane.
Giulia Sangiuliano è nata a Napoli il 20 gennaio 1992. E’ laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche all’Università di Napoli Federico II. E’ giornalista pubblicista e collabora per la testata online CinqueColonne Magazine. Studia Neuroscienze cognitive e riabilitazione psicologica presso l’Università “ La Sapienza”- Roma. (Ph)enomena è il suo primo romanzo.
Pagine: 122 Cartaceo:10,00€
Editore: presentARTsì
Uscita: 10 Giugno 2016
In America li chiamano junker. Uomini e donne che della ricerca di oggetti usati ne hanno fatto un vero e proprio lavoro. Svuotano cantine, si perdono tra mercatini dell'usato e fiere di varia natura: esperti nella valutazione di ciò che ha accompagnato, per un po', la quotidianità delle persone e che viene poi messo da parte, da dare via. Elio Toso, in America, potrebbe sarebbe uno di loro. Ma quello di Elio non è un vero e proprio lavoro. Quarantadue anni, di cui gran parte passati nella grande distribuzione, dopo aver trovato a vent'anni due sedie ed un tavolo “di valore” sul ciglio della strada, ha iniziato ad andare a caccia di oggetti da valutare e valorizzare, rubare al tempo e all'incuria delle persone. Da portare nella sua vita, o nella vita di altri. Testimoni di abitudini, di relazioni che si sono fermate, che sono cambiate, di momenti o di fasi concluse: tracce di vite, storie di uomini che ad Elio si affidano per fare ordine, inscatolare, conservare o eliminare. Piacevoli grovigli di identità. Monica ed Ennio, Stefania, Filippo, Louise, che con i loro oggetti riempiono il presente e la casa di Elio, obbligandolo a fare i conti con i suoi pezzi unici: con Serena, per esempio, o con Angelo. Soprattutto con Angelo, che nella vita di Elio entra, puntualmente, due volte a settimana.
Ernesto Valerio è nato a Lanciano nel 1983. Laureato in Comunicazione a L’Aquila e in Sociologia Economica a Trento, risiede e lavora a Mantova dopo aver iniziato la sua vita da adulto a Castiglione delle Stiviere. "Due Volte a Settimana" è il suo primo romanzo.
Pagine: 217 E-Book:5,99€
Editore: Le Mezzelane Casa Editrice
Uscita: 19 Febbraio 2017
Pieve Cipolla è un tipico paesino della Val Seriana, uno di quei piccoli paesi in cui la vita è un po’ rude, ma idilliaca, scandita dai tempi della natura e in cui non succede mai nulla. Gli anziani trascorrono il loro tempo giocando a carte, a bocce, bevendo qualche bicchiere di vino rosso in compagnia e raccontandosi le storie di tutti i giorni, perfino quelle che parlano di mostri orribili, creature terrificanti che giurano di aver visto tra i boschi e i pascoli della valle. I giovani invece attendono il momento propizio per lasciare il luogo natio, alla ricerca di fortuna e di opportunità concrete per le loro carriere e tutto ruota intorno alle autorità riconosciute: l’autorità religiosa, rappresentata dal parroco; quella sociale e politica, impersonata dal primo cittadino e quella legale, vale a dire dal maresciallo dei Carabinieri. Ma siamo davvero sicuri che la vita a Pieve Cipolla sia poi così noiosa? Leggendo questo libro non si direbbe proprio...

Gianpiero Pisso nato in provincia di Varese, sul Lago Maggiore, dove attualmente risiede con la sua famiglia, l’autore è laureato in ingegneria aeronautica e ha, per molti anni, lavorato come dirigente industriale in grosse società italiane e multinazionali straniere. Ama viaggiare e dedicarsi alle sue tre principali passioni: scrivere, leggere e dipingere ad acquarello. La sua narrativa, sempre attuale e talvolta ironica, rifugge dagli eccessi e vuole proporsi come una lettura spensierata, disinvolta e scacciapensieri. Vincitore del premio nazionale “Le Porte del Tempo” 2012, categoria Saggistica, con l’opera: La profezia del Cristo Pagano, edita da Eremon Edizioni. Ha pubblicato anche con Kindle l’e-book Rudiobus, il cavallo d’oro e con Eretica Edizioni, nel 2016, il suo romanzo mistery: La Tela del Maligno. Con Pieve Cipolla l’Autore si è classificato al secondo posto al Premio Nazionale, editi e inediti, Parole di Terra 2016/17.
Pagine: 192 E-book:3,99€
Editore: Dario Abate Editore
Uscita: 23 Agosto 2016
 E se qualcosa fosse andato storto? Se la favola che noi tutti conosciamo non fosse finita semplicemente con e vissero per sempre felici e contenti. Dopo il bacio del principe, Biancaneve si risveglia, ma non è più una semplice umana. Per sopravvivere e per mantenere il suo equilibrio mentale, deve nutrirsi di carne e sangue. I ricordi della vita passata, in primis quelli legati alla figura della madre, le danno la forza e il coraggio per cercare vendetta e riscatto. Grazie a vecchi amici e nuove alleanze, cercherà di sconfiggere i suoi nemici. Forse, troverà persino spazio per un nuovo amore…
Elena Mandolini è nata a Roma il 25 Aprile del 1982 ed è sempre stata appassionata di cinema e letteratura. Fin da piccola è cresciuta in una famiglia che ama i film dell’epoca d’oro di Hollywood e per lei, quindi, è stato naturale avvicinarsi e poi appassionarsi alla settima arte. Ama il cinema al punto tale da averne fatto la sua professione: critica cinematografica. Dopo la maturità classica si è laureata al DAMS e, successivamente, ha conseguito due Master, uno in Critica giornalistica presso l’Accademia di arte drammatica Silvio D’amico e l’altro in Scrittura per cinema e tv presso lo IED di Roma. La libera professione l'appassiona e consigliare, tramite le sue recensioni, quali film vedere e non vedere, la diverte e appaga. La lettura si accompagna perfettamente alla passione per il cinema. Per scrivere bene, bisogna leggere molto e lei rientra tra quella percentuale di italiani che leggono costantemente.
Pagine: 388 E-book:1,99€
Editore: Self-publishing
Uscita: 21 Marzo 2017
“A te hanno spezzato il cuore. Il mio, invece, l’hanno preso e portato via con la forza.”

Bastano cinque parole pronunciate dalla donna che credeva di amare per far sì che la vita di Tyler Keyes venga stravolta e il suo cuore si spezzi in due. La stessa notte, ma a settecento miglia di distanza, la parte migliore della vita di April Holland scompare per sempre per colpa di una tragica fatalità. Alla ricerca di una nuova prospettiva di sé, Tyler parte in un viaggio on the road. April, invece, nel tentativo di colmare il vuoto che ha dentro, volta pagina nel modo più sbagliato possibile. Il caso farà incrociare le strade dei due ragazzi, e complice un’attrazione a cui è difficile resistere, Tyler e April si legano l’uno all’altra. Ma il destino non ha ancora terminato con loro. Qualcosa che non si aspettano accadrà. Qualcosa che li porterà a realizzare che non c'è resa più dolce di quella dell'amore.
Rosa Campanile è una ragazza come tante. Ama follemente i suoi due gatti, adora la buona cucina e soprattutto preparare dolci per le persone che ama. La sua grande passione è la lettura e nel 2014 ha fondato il lit-blog Briciole di Parole, dove parla dei molti libri letti e dei tanti altri che vorrebbe leggere. Die Love Rise è il suo romanzo d'esordio, pubblicato nel Marzo 2016 e disponibile da poco anche in versione cartacea. Senza fare rumore, invece, è il primo volume della sua serie contemporary romance Sweet Surrender.

Nessun commento:

Posta un commento