14 luglio 2017

[Recensione] La mia storia thai. Ricordi e ricette di Vatinee Suvimol


Buon Pomeriggio miei cari #FeniLettori! In vista tante novità per Settembre. Nuove prospettive si aprono all'orizzonte e io voglio essere pronta. Proprio oggi vi parlo di un libro meraviglioso. Un libro che non è un libro ma un piccolo pezzo di cuore, un grande pezzo di anima di Vatinee Suvimol, thailandese di origine. Nel suo libro "La mia storia Thai" viene raccontata tutta la sua vita piena di dolore, angoscia e sopportazione. Fin da bambina ha dovuto combattere, sudare per arrivare infine dove è arrivata oggi. La sua terra, quella terra di sapori diversi e particolari da sempre l'ha chiamata e nel suo animo sapeva che quelle erano le sue origini.

Un libro pieno di immagini suggestive, belle, emozionanti per una persona che ha amato la vita, ha superato tanti ostacoli e alla fine ce l'ha fatta.  Partiamo con l'animo pesante ma piano piano ci tuffiamo nel mare di quella terra che è semplicemente unica. Immersi in questi sapori riscopriamo i frutti di quelle terre rigogliose, vergini.
La sua vita passo dopo passo si è costruita come un grattacielo con solide fondamenta, nonostante minacciassero di romperle. Lei che con una forza di volontà meravigliosa ha combattuto contro la sua famiglia che la discriminava, contro colleghe gelose ed è riuscita lavorando sodo ad ottenere alla fine ciò che voleva, a sentirsi appagata.

Anche l'amore ha contribuito al sentiero lineare e pieno di fiori che si stava costruendo, un uomo che l'ha appoggiata e l'ha fatta sentire unica. Lei scrive : "L'amore è più grande dell'odio".

Una donna a mio avviso, favolosa, con un carattere forte e dolce. Tra queste pagine si denota la sua costanza, intraprendenza e forza. Alla fine anche meravigliose ricette che riempiono i desideri, uno su tutto, quello di essere felice. L'animo umano è complicato ma combattere per ciò in cui si crede è fondamentale, mai arrendersi. MAI!



Nessun commento:

Posta un commento