[Anteprime Youfeel] Francamente me ne infischio (o forse no!) di Grazia Cioce - Un adorabile lunedì di Giulia Dell'Uomo - Un balcone a due piazze di Azzurra Targa - L'amante infedele di Maddalena Costa


Prezzo: € 2,49
Data di uscita: 26 Maggio 2016
Teresa Ghirardelli ha una vita monotona fatta di pochi amici, un bel lavoro in una libreria, un ex fidanzato che le ha tolto ogni certezza in amore, una famiglia che la adora e una passione smodata per Via col Vento. Tutto è tranquillo, finché una sera conosce, nel più assurdo dei modi, Alessandro Delle Piane, che stravolge completamente la sua quotidianità. Conciliare il carattere ribelle di Teresa, una Rossella O’Hara dei giorni nostri, con quello di Faccia da schiaffi non è semplice. Volano scintille. Eppure tra sguardi penetranti, stupide ripicche e imbarazzanti scommesse, Teresa capisce di volerlo nella sua vita, al suo fianco. Ma se fosse troppo tardi?
Un romanzo che farà la felicità di chiunque abbia mai sognato un amore intenso e passionale come quello tra Rhett e Rossella. Una passione per cui lottare, senza arrendersi di fronte agli ostacoli, dato che, dopotutto… domani è un altro giorno!
Grazia Cioce nasce a Bisceglie, in provincia di Bari, il 12 aprile del 1975. Ha vissuto per circa 24 anni nel piccolo ma accogliente e bellissimo paese di Giovinazzo, facendo spola nei fine settimana tra questo e Bisceglie, paese natio, anch'esso una piccola perla affacciata sul mare. Laureata in Lettere con orientamento storico-artistico: la propensione per le arti, di qualunque natura esse siano, è stata sempre uno stimolo molto intenso nel percorso di studi e personale. Tesi di laurea in Letteratura francese e storia dell'arte sui Diari di Delacroix: uno studio sul creusage intime, lo scavare profondo, che il pittore Delacroix ha fatto nei suoi diari e che lo ha portato poi ad elaborare la sua meravigliosa arte. Subito dopo la laurea si è trasferita, per amore, in quel di Torino. Una città che ha rapito il suo cuore con la sua splendida architettura, la sua storia e la vitalità artistica. Qui vive, moglie e madre, e lavora come Responsabile Logistica presso un'azienda locale. Nel tempo libero legge e scrive, naturalmente. La scrittura è una piacevole valvola che fa confluire dolcemente i pensieri e le riflessioni sulla carta. E poi cucina. E', infatti, curatrice del blog enogastronomico Cuocapercaso. Per caso, ma con passione. Perché anche l'enogastronomia è Arte.  Nel Suo primo romanzo, edito dalla Prospettiva Editrice, Cioccolato Fondente Extra (2008), ha conciliato queste passioni, scrittura ed enogastronomia,  cotte a fuoco lento e condite con una ironia ed autoironia che le è propria e che le fa guardare al mondo con sguardo sereno. Il Suo secondo lavoro, A Tavola con Bella ed Edward (2013), mantiene la precedente linea conduttrice, pur essendo un saggio sulla letteratura noir in genere e vampiresca in particolare.
Prezzo: € 2,49
Data di uscita: 26 Maggio 2016
Eva è una giovane maestra di una scuola elementare. Edoardo, quarant’anni, insegna canto al
conservatorio e la sua unica regola di vita è schivare le responsabilità. Si incontrano per caso, poi per lavoro, e si scontrano violentemente per i loro caratteri tanto diversi. Eva nasconde un passato difficile, un groviglio di dolori, rimorsi e promesse infrante. Edoardo invece ha un presente fin troppo facile, fatto solo di donne e amici, ed è proprio il tipo di uomo che Eva ha sempre detestato. Eppure passo dopo passo – complice Lunedì, un simpatico cane randagio adottato da Eva – i loro cuori iniziano a conoscersi e riconoscersi. Ma per Eva aprirsi significa correre un grande rischio, ed Edoardo sembra una persona di cui sarebbe disastroso fidarsi… Un romanzo che vi farà commuovere per la sua tenerezza, perché l’amore arriva all’improvviso, anche di Lunedì.

Giulia Dell'Uomo nasce a Terni nel 1988. Da sempre appassionata al mondo della comunicazione in tutte le sue forme, si laurea col massimo dei voti in Marketing. Divoratrice di libri di scrittrici italiane ed estere, fa della scrittura la sua più potente forma di espressione. Attualmente lavora con entusiasmo e dedizione come responsabile marketing e comunicazione di un'azienda sanitaria.

Prezzo: € 2,49
Data di uscita: 26 Maggio 2016
Adele, avvocato tributario del pregiatissimo studio legale Premaldi, si ostina a credere di vivere una storia da fiaba con Giorgio, il collega che la seduce anche se è prossimo alle nozze con Anna Extra Glamour, la figlia del capo. Per Giorgio Adele ha perso la dignità e pure la forma, visto che a furia di mangiare dolci per sopperire alle carenze d’affetto entra a fatica in una taglia 46. Ma come si fa a resistere a quasi due metri di maschio dai capelli corvini, la mascella decisa e lo sguardo magnum alla Derek Zoolander? Un’inchiesta che coinvolge una famiglia di ricchi imprenditori e i loro torbidi affari nella tratta dei diamanti porta Adele e tutto lo studio (sposini compresi) a Praga, dove Adele dovrà indagare tra avvocati senza scrupoli ed equivoci imbarazzanti. Come quando viene sorpresa in déshabillé su un balcone da Oskar Petromàk, misterioso straniero piovuto dal cielo per salvarla dal vuoto e dall’imbarazzo. Adele riuscirà a risolvere il caso e a vivere finalmente la magia delle favole? Ma soprattutto: rientrerà nella taglia 42?
“Un balcone a due piazze” è un vortice di sorprese e sorrisi, un romanzo che travolge e appassiona. L’importante è non soffrire di vertigini!
Azzurra Targa nata nel 1983 a Latina, dove vive tutt'oggi con il marito e il suo cane. Fin da piccola è stata amante dell'arte, in ogni sua forma. Al liceo ha conosciuto la sua vera passione per il teatro e proprio tra i banchi di scuola ha cominciato a muovere i primi passi. Durante gli anni dell'università ha lavorato alla messa in scena e all'adattamento di testi teatrali per ragazzi. In seguito, ha conseguito la laurea in Regia Teatrale presso il DAMS di Roma e, parallelamente, ha frequentato un corso di specializzazione in qualità di addetta stampa nel settore artistico. Ha lavorato - prima come stagista, poi come free lance - nella promozione di eventi culturali (teatro e gallerie d'arte). La lettura è la costante della sua vita: legge sempre, ovunque e di tutto. L'amore per lo sport, i viaggi e la cultura latino-americana ha dato vita al suo primo romanzo, 'Occhi di Ruben'; progetto che ha scelto di auto pubblicare e con il quale debutta in veste di autrice.
Prezzo: € 2,49
Data di uscita: 26 Maggio 2016
Sandro è sposato con Fabiola, ma la tradisce con Paola. E quando Fabiola lo scopre, ha un solo
obiettivo: conoscere la sua rivale. Così inizia a spiarla e poi, con una scusa, a frequentarla. Un gioco fatto di verità non dette, sguardi e tentazioni che però si spinge oltre il limite e diventa incontrollabile. Paola si accorge di desiderare Fabiola, di non poterne più fare a meno. E Fabiola inizia a provare per Paola un sentimento di gelosia che nulla ha a che fare col marito. Ma i colpi di scena sono dietro l’angolo e si susseguono, in un torbido triangolo di bugie, tormenti, notti infuocate e ripensamenti. Fino al finale, che muta le sorti e svela l’imprevedibile.
Maddalena Costa nasce a Grottaglie, in provincia di Taranto, nell’Ottobre del 1975. Mamma, scrittrice, blogger, editor, direttore di collana e social media manager. Ama la musica, il cibo, la poesia, il profumo del mare e il vento che soffia fra gli ulivi secolari della sua terra. La scrittrice, dalla penna intensa e irriverente, ha vinto premi e riconoscimenti in vari prestigiosi concorsi letterari nazionali, a conferma del talento e della sensibilità che la contraddistinguono.

Commenti