[Anteprima BAO Publishing] Odio Favolandia 2 di Skottie Young


Pagine: 144  Prezzo: € 18,00
Data di uscita: 15 Giugno 2017
Da piccola Gertrude è stata invitata a visitare il magico mondo di Favolandia. Per tornare a casa doveva solo trovare una chiave magica che apre la porta tra i mondi, ma sono passati ventisette anni, Gert è invecchiata dentro, ma da fuori sembra ancora una bimba, e della chiave non c'è traccia. Per tentare di scappare, finalmente, Gert ha battuto la Regina Cloudia al suo stesso gioco, ma anziché guadagnarsi il diritto di tornare a casa... è diventata la nuova regina di Favolandia!
In questo scellerato secondo volume della divertente, cinica e imprevedibile serie (che ha avuto sperticate lodi nientemeno che da Neil Gaiman) Skottie Young metterà a dura prova Gert nei suoi tentativi sempre più assurdi di lasciare la terra delle favole che da trent'anni la costringe a crescere e invecchiare in un corpo da eterna seienne.
Skottie Young, nato nel 1978 a Fairbury, Illinois, è uno scrittore, fumettista e illustratore di libri per bambini. Tra i lavori per cui è più conosciuto, le serie Marvel Rocket Raccoon e Giant Size: Little Marvel, le variant cover Little Marvel e l’adattamento a fumetti de Il meraviglioso mondo di Oz, best seller nelle classifiche del New York Times. La sua collaborazione con la Marvel inizia nel 2000, quando realizza i disegni di alcuni episodi della serie X-Men e l’intera serie in sei uscite New Warriors: Reality Ceheck. Oltre queste, mette la propria arte al servizio di personaggi storici quali Deadpool, Spider-Man e Rocket Raccoon. Nel 2013, su testi di Neil Gaiman, realizza le illustrazioni del libro per ragazzi L’esilarante mistero del papà scomparso. Nel 2016 crea la serie Odio Favolandia, portata in Italia dalla Casa editrice BAO Publishing. Nel 2010, Il meraviglioso mondo di Oz si è aggiudicato due Eisner Awards come “Best Limited Series” e come "Best Publication for Kids". Nel 2011, lo stesso titolo ha visto Skottie Young vincitore dell’Eisner Award come “Best Penciler/Inker”.  

Commenti