[Recensione] Disconnect#2 di Ilaria Soragni


Sono trascorsi 11 anni, dalla morte di Ryan è cambiato tutto, i ragazzi sono cambiati. Hayley non  è tornata più a Baltimora, Londra è diventata la sua casa. Lei non è più la ragazzina di una volta è una donna che trascina nel suo cuore un grande dolore.

Ora lavora in un bar insieme al suo amico Jackson, la sua vita è tranquilla fino a quando sul suo cammino non riappare Luke.

Luke da ragazzo ribelle è cambiato… lui e lì per lei…perché nonostante tutto non l'ha mai dimenticata. Con Luke, tutte le sofferenze tornano a farsi sentire e i ricordi riaffiorano vividi.
Fino a questo punto il romanzo mi aveva preso così tanto che non mi sono accorta di essere a metà, poi però quando i due ritornano in America, inizia un pò di confusione nel racconto.

Il presente si mescola con il passato in modo poco chiaro, tanto da smorzarne le sensazioni, anche i dialoghi tra i due innamorati non trasmettono molto sentimento. Così inevitabilmente anche la storia d'amore viene penalizzata.

C’è dà dire però che l' autrice utilizza un linguaggio molto semplice e privo di toni forti, perfetto per i teenager! 👦

Commenti