[Recensione] Intrigo a Ischia di Piera Carlomagno


Buonasera cari #FeniLettori! Proprio oggi sono tornata da una settimana rilassante di sole e mare. In questi giorni, fuori da ogni previsione,  ho letto parecchio. Un libro che avevo portato, perfetto per l'estate, è proprio un giallo che si svolge a Ischia, a pochi passi da me. Conoscendo bene queste zone ho trovato ancora più intrigante questa storia. Scritta con abilità intensa e professionale. 

In primis mi sono innamorata della copertina, meravigliosa è dir poco. Elegante e sofisticata proprio come la storia che ci troviamo dinanzi. Una storia fatta di passioni, sentimenti mancati, dolore e odio. Vite di persone che sono nate dal nulla come Mina Scotto De Falco ora matriarca di una dinastia di costruttori e proprietaria del lussuoso Hotel Makadi che viene trovata morta in piscina in una notte di inizio estate. Da qui vi sono un susseguirsi di eventi da Ischia ai Quartieri Spagnoli di  Napoli dove un secondo omicidio travolge  il Commissario Baricco. Un uomo dalle mille qualità, forte, deciso e istintivo. Cosa lega i due omicidi? Tutto convoglia a indagini molto complicate, con enigmi inattesi e storie che si sovrappongono in un turbinio di emozioni.

Un giallo intrigato in una Napoli vera che sogna e spera. In un quadro misto, turbolento e reale, quella Napoli affascinante con i suoi mille segreti belli o brutti che siano. In quei vicoli in cui l'occhio e l'animo si perdono, dove basta guardare su un balcone per vedere la realtà e la bellezza di qualcosa che non potrebbe esistere da nessun'altra parte. 

L'abilità che mette l'autrice nel dipingere questo luogo è intensa, passionale, sentita. La sua penna scorre veloce, sfiorando le lettere che creano una storia piena di profumi e personalità.

I Boss . le loro regole e la devozione per i loro Santi. viene spiegata in maniera precisa e netta. In un susseguirsi di ragioni che vengono dal cuore e dalle regole di un mondo a sè.

Molti volti, molti personaggi con caratteri diversi e tumultuosi. La bellezza delle maschere che si nascondono dietro una finta bellezza e l'aristocrazia fin troppo per bene. L'amore purtroppo non ha frontiere ma solo desideri.

Un romanzo giallo forte e intenso . Bello come il mare, il sole e i vicoli di Napoli, dove ti perdi per poi ritrovarti.
  

Commenti