[Anteprima Mondadori] Berlin. I fuochi di Tegel#1 di Fabio Geda e Marco Magnone

STA PER ARRIVARE… 
PREPARATEVI AL MONDO NUOVO 

Uscita: 27 Ottobre 2015
1978: l'ombra del muro si proietta su Berlino in rovina, senza energia elettrica e razziata da animali selvatici, dove solo i giovani sono sopravvissuti al misterioso morbo che stermina tutti gli adulti. Divisi in gruppi, i ragazzi e le ragazze di Berlino combattono e si alleano, odiano e amano, uccidono e muoiono. Jakob e Christa hanno solo tre anni davanti a sé. Questa è la loro storia.
Marco Magnone (Asti, 1981) è un torinese d’adozione ma torinista d’azione. Negli ultimi anni ha pubblicato, tra gli altri, Una coperta troppo corta (RisorsaCultura 2014, progetto finalista al bando CheFare2014), la riduzione a fumetti del classico di Dostoevskij Le notti bianche (disegni di Alessio Barale, Zandegù 2014), il reportage narrativo Bim Bum Berlin. Mettiti in gioco nella città del Muro (Zandegù 2013), la graphic novel AAA. Il diario fantastico di Alessandro Antonelli, Architetto (con Fabio Geda e Ilaria Urbinati), il diario di viaggio illustrato OFF. In viaggio nelle città fantasma del Nordovest (disegni di Riccardo Cecchetti) e la guida L’altra Torino. 24 centri fuori dal centro (questi ultimi per Espress Edizioni tra 2011 e 2012). Nel 2010 ha lavorato con Wu Ming 1 all’opera transmediale I muri di Mirafiori nell’ambito del progetto Situa.to. Scrive per la rivista «Turin» e Doppiozero. Insegna Tecniche di Scrittura al Master in Progettazione Editoriale dell’Istituto Europeo di Design di Torino dal 2009. E poi dorme, tantissimo.

Fabio Geda è nato nel 1972 a Torino, dove vive. Si occupa di disagio minorile e animazione culturale. Ha scritto su Linus e su La Stampa circa i temi del crescere e dell'educare. Collabora stabilmente con la Scuola Holden, il Circolo dei Lettori di Torino e la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura. Il primo romanzo pubblicato si intitola Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani; a quattro mani con Enaiatollah Akbari ha realizzato Nel mare ci sono i coccodrilli, pubblicato da Baldini e Castoldi Dalai, che aha avuto uno straordinario successo. Del 2014 Se la vita che salvi è la tua (Einaudi).

Commenti

  1. Come trama mi ricorda "Oltre la soglia", che ho letto quest'estate. Aspetterò la tua recensione ;)

    RispondiElimina
  2. Sai che mi piace molto come trama, e mi sembra un dispotico

    RispondiElimina
  3. Dalla trama non dice molto, ma è per questo che sono curiosa di leggerlo! :)

    RispondiElimina
  4. Concordo con Valentina, dalla trama non mi dice molto, ma essendo ambientato in una città che amo... ;)

    RispondiElimina
  5. Mi ricorda un film che ho visto l'altra sera.. Ma mi piace!

    RispondiElimina

Posta un commento