[Recensione in Anteprima] La sconosciuta di Mary Kubica


Buon Lunedì miei cari #FeniLettori ! Oggi parliamo di un Thriller mozzafiato che uscirà domani in tutte le librerie. La sconosciuta scritto da Mary Kubica, per Harlequin Mondadori. Non avevo letto nulla di questa autrice, avevo comprato il suo primo libro ma non avevo avuto modo di leggerlo e di questo me ne rammarico perché la sua scrittura è davvero ben impostata.

La storia è molto complicata, travagliata e forte. Tocca temi importanti come la violenza sui minori, l'abbandono, il trauma post malattia-partum o che dir si voglia.

Heidi Wood è la protagonista che si ritrova a osservare in un giorno qualunque una sconosciuta con in braccio una neonata. Un, giorno, due...e si sentirà sempre più in colpa per averla vista sotto la pioggia battente, sola e senza alcun riparo. L'animo di Heidi si commuoverà e prenderà sotto la sua ala protettiva questa "sconosciuta".

La vicenda si snoda secondo tre punti di vista: quello di Heidi, quello del marito Chris e quello della ragazza sconosciuta Willow. Tre punti di vista molto singolari e diversi. Ognuno a modo proprio lascia il segno. Segno che si materializza indelebilmente nella mente.

Per buona parte del romanzo avrei messo un voto neutro ma il finale a sorpresa e completamente diverso da quello che mi aspettavo ha fatto alzare drasticamente il voto. Lasciandomi piacevolmente colpita!

I personaggi principali sono descritti in maniera uniforme, la storia studiata e piena di particolari lascia scorrere tremendamente le pagine. Un incontro casuale può davvero sconvolgere la vita delle persone, può aprire valichi incontrollati e portare a decisioni drastiche.

Ferite mai rimarginate che vanno ad aprirsi e lentamente lasciano il posto al dolore e al ripianto. Una scrittura dolce, sofferta e allo stesso tempo tenace e violenta. Il modo di redigere di Mary Kubica è davvero sorprendente e inaspettato. Una sconosciuta che cambierà le sorti di molti...

Ti amo come il cinnamomo ama lo zucchero. 
Ti amo come i bambini amano i giocattoli. 


Commenti

  1. Sembra veramente che ti abbia colpito. Mi piace molto la trama e devo dire che mi piace moltissimo la copertina

    RispondiElimina
  2. Mamma mia questo libro mi mette sempre più curiosità! *-*

    RispondiElimina

Posta un commento