[Anteprime Leone Editore] Sem di Gianluigi Gasparri - Attrazione fatale di Alberto e Giorgio Ripa

collana SÀTURA
pagine 320 prezzo 12,90 euro
Uscita: 10 Settembre 2015
SEM È DOLCE, INTELLIGENTE E CARISMATICO. HA SOLO UN DIFETTO: NON È MAI NATO. L’EFFERVESCENTE AVVENTURA DI UN PICCOLO PRODIGIO.

Spunta piano piano la testolina pelata di Sem, quindi il faccino che si guarda sullo schermo, con un guizzo da delfino salta sul tappo, si aggiusta la codina, incrocia le braccine. Dal pubblico si levano mormorii di sorpresa, è uno spermatozoo, ha la faccia, le mani, è uno scherzo, è un cavalluccio marino, è un cartone animato, è il fantasmino Casper, un uccellino appena nato…

Una sera di tempesta, in una New York postmoderna, si presenta nello studio del modesto avvocato Thomas Uterus uno spermatozoo iperevoluto di nome Sem. Lo spermatozoo vuole fare causa a un suo fratello, Sub, che lo ha aggredito e che ha preso il suo posto durante la corsa alla fecondazione. Il desiderio di Sem è quello di essere riconosciuto come essere vivente, ma anche come persona fisica, seppure mutante. La vicenda di Sem e Sub fa subito sensazione e culmina in un folle processo da cui Sem esce vittorioso: ma la violenta reazione del potere, timoroso di una “nuova civiltà” dominata dagli spermatozoi, non si farà attendere.
Gianluigi Gasparri, giornalista d’assalto e collezionista di querele, è specialista in battaglie contro i mulini a vento, in cui ne ha dette tante al potere e il potere gliene ha date tantissime. Tra le sue pubblicazioni L’harem delle brutte e L’uovo azzurro, entrambi editi da Mondadori. Sem è il suo esordio con Leone Editore.
collana MISTÉRIA
pagine 320 prezzo 12,90 euro
Uscita: 10 Settembre 2015
FILM, OPERE LIRICHE, MISTERIOSI  ANAGRAMMI TORNANO I GEMELLI DEL GIALLO CON LA NUOVA INDAGINE DEL DETECTIVE TOBIA ALLIEVI.

Il cadavere di una punk, una sequenza di lettere dell’alfabeto, la locandina di un film e una domanda. Il corpo crocifisso di un hacker e una frase di Wittgenstein. Alla vigilia delle elezioni del 2009 uno spietato assassino sconvolge la Baviera. Quali segreti legano alcune vittime alla società GSE e al suo fondatore? Una nuova indagine adrenalinica di Tobia Allievi, tra anagrammi, opere liriche, testi di filosofia e il presente e il triste passato della Germania.
Alberto e Giorgio Ripa sono due gemelli di Milano, nati nel 1962. Dopo aver frequentato le stesse scuole, si sono laureati nel 1985 all’Università degli Studi di Milano l’uno in Chimica, l’altro in Chimica Industriale. Dopo i messaggi in latino di Melodia fatale (2013) e gli enigmi scacchistici di L’ultima mossa (2014), Attrazione fatale è il loro terzo thriller con Leone Editore.

Commenti

  1. Ma "Sem" è troppo bello ahahahahahah
    Da leggere sicuramente! :D

    RispondiElimina
  2. SEM sara un libro fantastico molto molto bello, anche attrazione fatale mi piace

    RispondiElimina

Posta un commento