[Recensione in Anteprima] Sette riti di bellezza giapponese di Elodie-Joy Jaubert

Op...op miei cari #FeniLettori... è tardi tardi ormai e noi abbiamo bisogno di tutta la cura possibile per il nostro corpo. Chi vi parla? Chi ve lo dice? Ma naturalmente io che probabilmente grazie alla mia pelle chiara non uso molte creme, trucchi o rimedi ma lascio al caso e alle intemperie tutta la mia povera persona. Ho anche dei picchi di passioni, come quella espletata per determinati prodotti e determinati trucchi ma nel giro di qualche mese la mia passione scema e mi ritrovo a trascinarmi da una stanza a un altra senza crema, senza rimedio e inesorabilmente senza la minima consapevolezza di cosa fare!

Ebbene ieri mi è arrivato questo piccolo tomettino, grazioso e con dei consigli che farebbero rinascere anche una decrepita vecchietta. Lo so che starete pensando ma questa è uscita di senno? Ma chi le crede?! Ebbene NO! Basta sfogliarlo per capire che i preziosi consigli che ci donano queste pagine sono completamente diversi da quelli che ci aspettiamo. 

In Giappone esiste un culto della bellezza chiamato bihaku (bi significa "bello", e  haku significa "bianco"). Per avere una pelle preziosa e raffinata con semplici passi, basta poco, qui in questo volume sono racchiuse le note segrete per essere una donna affascinante e sempre in linea con se stessa.


Viene introdotto un nuovo metodo il "Layering" che risulta essere efficace, con prodotti naturali e semplici da reperire. Un processo che si fonda sulla sovrapposizione a "strati" se così si può dire. I passaggi vengono spiegati ampiamente fra le righe accompagnati da simpatici disegni che riportano perfettamente le movenze e la struttura dei passaggi. Sette tappe (sia per la pelle che per i capelli) che devono essere eseguite per assaporare quel tocco di eleganza che contraddistindue le donne più raffinate. Ci sono tanti piccoli consigli sulla detersione, l'olio da scegliere, su come tonificare in maniera ineccepibile la vostra pelle e come re-idratare la secchezza dei vostri capelli.

Insomma un manuale da tenere sempre a portata di mano, perché prendersi cura di sè vuol dire amarsi, proprio come dice il libro. Sette riti da un Giappone elegante e raffinato dove la parola d'ordine è essere semplicemente umili e belli; piacere a se stessi è la prima carta vincente per piacere anche agli altri. Buona Lettura!


"Un piccolo scrigno per la bellezza quotidiana!"


Commenti

  1. Bene, Devo dire che questi rimedi a me non servono, ma a qualcun altro forse si, ed poi io amo il Giappone.

    RispondiElimina
  2. Sembra davvero carino! :) Un manuale vero e proprio :P

    RispondiElimina
  3. Molto interessante questa uscita :) Sono molto affascinata dai rituali dei paesi più lontani :)

    RispondiElimina
  4. Molto carino! Sarebbe un buon inizio per prendermi cura di me stessa :P

    RispondiElimina
  5. ottimo direi mi piacerebbe leggerlo !!

    RispondiElimina

Posta un commento