[Rubrica: Italian Writers Wanted #19] La mia musica sei tu di Alessandra Angelini - 23 di Simona Colaiuda - Jason. Il Coraggio di Vivere di Debora Fazio - Tutta colpa del pallone di Eleonora Mandese - Ho scelto te di Katia Anelli

Buongiorno miei cari #FeniLettori, diciannovesimo appuntamento con la rubrica "Italian Writers Wanted". Ogni giorno, riceviamo tantissime e-mail , molte di autori emergenti e non, in self  o di piccole case ed. Abbiamo sempre dato il giusto spazio a tutti ma da oggi abbiamo deciso di creare una rubrica che racchiuda tutte le segnalazioni (di libri già usciti) che ci mandate. Di volta in volta, ogni settimana, presenteremo un massimo di cinque autori...sperando di farvi cosa gradita. Buona Lettura!
Editore: Self Publishing
Genere: Rosa
Uscita: Settembre 2015
È difficile essere all’altezza di un padre che è un’istituzione. Lo è per Isabella, cresciuta in una famiglia dove dimostrarsi inappuntabile non è una scelta, ma un dovere. Essere quello che gli altri si aspettano però non è sinonimo di felicità. Il tradimento del suo fidanzato storico le fa capire che è arrivato il momento di dare una svolta alla sua vita, trasferirsi a Bologna e cambiare sede di studi sono i primi passi in questa direzione. In una notte che cambia tutto, Isabella conosce Denis, estroverso, vitale, l’antitesi del suo mondo. E in quella notte con lui, infrange tutte le regole. Tatuato e batterista in una punk rock band, i Bad Attitude, Denis non è il genere di ragazzo che possa portare a casa. Ma quando lui è l’unica persona che ti fa stare bene, ti fa sentire giusta, cosa sono le convenzioni? Quando i problemi con la band e una famiglia invadente si fanno seri, l’amore e la passione per la musica basteranno ad aiutarli a realizzare i loro sogni?
Alessandra Angelini è nata in Romagna, dove vive con il suo ragazzo e due gatti. Chimico per professione, divide il suo tempo libero tra letture di ogni genere e la visione compulsiva di serie tv. ‘La mia musica sei tu’ è il suo primo romanzo.

Editore: 13Lab (Milano)
Collana: Penelope
Uscita: 1 Settembre 2015
Cartaceo: 12,00€ Pagine: -
 Ilaria vive a L’Aquila da sempre, ha una meravigliosa migliore amica e un marito che ama e da cui è riamata. Il suo passato familiare, però, le ha scavato nel cuore una cicatrice di dolore e abbandono. Quando i primi tentativi di avere un figlio falliscono, Ilaria vede il suo rapporto di coppia incrinarsi, giorno dopo giorno, tra incomprensioni e fraintendimenti. Ed è proprio durante la crisi che riemerge dal passato Giacomo, il suo primo amore nonché la sua prima,  cocente delusione. Simona Colaiuda intesse con maestria una storia di ritorni e abbandoni, un racconto intenso in cui la purezza dell’amore si confonde con la macchia del tradimento fino all’imprevedibile, coinvolgente finale.
Simona Colaiuda vive a L’Aquila. Laureata in Economia e Commercio e specializzata in Tecnica Assicurativa, è un consulente assicurativo. La sete di ricerca l’ha spinta a intraprendere studi in Psicologia e a diventare un Coach professionista. Collabora con diverse riviste nazionali, come esperto di tematiche assicurative e di coaching. Ha scritto saggi pubblicati su diverse antologie e una raccolta di racconti dal titolo ‘Storie d’amore’ (2015). '23' è il suo primo romanzo.
Editore: Self Publishing
Genere: Narrativa
Uscita: 20 Luglio 2015
Prezzo: 1.84€ Pagine: 171
 Chicago, inizio anni '90. Jason è un ragazzino di diciassette anni che vive con la famiglia in un quartiere residenziale della città. La severità del padre, il suo eccessivo autoritarismo, la sua estrema possessività, gli precludono di vivere la vita serena e spensierata dei suoi anni, così come la possibilità di essere se stesso e di seguire la sua grande passione per il disegno. Un incontro casuale con Scott, una sera come tante, gli aprirà le porte di un mondo del tutto nuovo e particolare che non pensava esistesse, gli farà scoprire emozioni e sensazioni mai vissute prima e gli farà capire chi è veramente e cosa lo rende veramente felice. Un incontro che travolgerà e sconvolgerà letteralmente la sua vita e che lo farà crescere e maturare in tutti i sensi. Un incontro che gli conferirà, nel tempo, il coraggio di vivere la vita che vuole veramente e che, nel suo inconscio, probabilmente, ha sempre voluto. Una storia che toccherà le corde del vostro cuore e vi farà riflettere sui temi cardine dell'esistenza umana quali l'amore, la famiglia, l'amicizia, la Fede, il coraggio di essere se stessi e di lottare contro tutti e contro tutto per i propri sogni e i propri ideali di vita. 
Debora Fazio, classe 1990, diplomata con il massimo dei voti all’Istituto Magistrale, indirizzo Socio-Psicopedagogico ha, fin dall’età di dodici anni, sviluppato una grande passione per la scrittura, la letteratura e le arti in genere. E’ appassionata, inoltre, di psicologia, teologia, lettura, canto e pittura. Autrice, inoltre, di racconti, articoli tematici, poesie, canzoni, aforismi, sceneggiature, recensioni di libri. Jason- il Coraggio di Vivere, romanzo di formazione, è il suo libro d’esordio.
Editore: Self Publishing
Genere: Chick lit
Uscita: 5 settembre 2015
Prezzo: 0.99€ Pagine: 92
Laura Sciorti è una neolaureata in Lettere con un sogno nel cassetto, scrivere per la rivista dei suoi sogni, la GDMagazine. Le viene offerta la possibilità di ambire a un posto a tempo indeterminato a patto che riesca a ottenere un'intervista da Claudio Marchi, centrocampista della Serie A risultato positivo ai test antidoping. Totalmente estranea al mondo del calcio ma determinata a raggiungere il suo obiettivo a tutti i costi, Laura competerà contro la collega Anna Bardi addentrandosi in un mondo fatto di allenamenti e serate mondane, collezionando il più delle volte una serie di imbarazzanti figure. Claudio Marchi mostra con ostinatezza a Laura il prezzo della fama, un conto che lo porta a non fidarsi di nessuno, neanche dei suoi sentimenti. Riuscirà Laura a nascondere l'inspiegabile attrazione che prova nei suoi confronti, anteponendo all'istinto il senso del dovere?
Eleonora Mandese ha vent'anni, studia Lettere Moderne all'Università degli Studi di Milano e ha due sogni nel cassetto, arrivare in tutte le librerie d'Italia e trovare il vero amore. Consapevole delle difficoltà nascoste dietro i suoi obiettivi, si limita a descrivere il mondo filtrato dai suoi occhi, vivendo appassionate storie mentali in compagnia dei suoi protagonisti. "Tutta colpa del pallone" è il suo primo esperimento nel genere chick lit, una storia d'amore disturbata dalla vita vera, quella che spinge Laura Sciorti a domandarsi se credere oppure no nei suoi sogni. Nonostante i calci di rigore e le sfilate di moda siano anni luce lontani dalla vita di Eleonora, la sua penna ci mostra la cosa più importante: non esistono limiti per la fantasia di uno scrittore. Se pensate che sia strana, aspettate di leggere il suo romanzo!
 
Editore: Streetlib - Self publishing
Genere: Romanzo Rosa (autoconclusivo)
Uscita: 24 settembre 2015
Prezzo: 1.49€ Pagine: 267
Vi è mai capitato di non sapere cosa scegliere, o meglio chi scegliere?
Accade anche a me: Alessia, trent'anni. Un'opportunità di carriera alle porte. Un fidanzato, Luca, che vuole costruire un futuro insieme, che vuole di più.
E se l'uomo della mia vita tornasse e io finissi direttamente all'inferno con lui? Se la vita stessa prendesse una piega diversa annullando tutte le certezze che ho sempre avuto? Se scoprissi che le persone che per me contano non sono esattamente quelle che ho sempre conosciuto? E se nel frattempo perdessi la testa per qualcun altro, qualcuno che mi faccia sentire veramente speciale?? Alla fine cosa sceglierò? La certezza, la passione oppure l'ignoto?
Katia Anelli si è diplomata al Liceo Classico ad indirizzo linguistico, vive nella provincia di Cremona ed è una divoratrice di romanzi, di ogni genere, anche se predilige i romanzi d’amore. Questo, quest'anno, è il suo quarto romanzo dopo la trilogia dell'amore.

Commenti

  1. Grazie mille per questo spazio che ci avete dedicato ;)

    RispondiElimina
  2. Molto belli, ma non sono del mio genere preferito

    RispondiElimina
  3. "La mia musica sei tu" mi piace molto! :)

    RispondiElimina
  4. A me ispira molto 'la mia musica sei tu' :)

    RispondiElimina

Posta un commento