[Recensione] Brucio di Christian Frascella


Buona giornata cari Lettori! Oggi parliamo del nuovo romanzo di Christian Frascella.

Brucio ha per protagonista Tommy. Tommy ha il volto e il corpo sfigurati dall'incendio che in una notte gli ha portato via la sua famiglia e la sua normalità. Adesso vive tra una famiglia affidataria e l'altra senza mai trovare una vera casa. Arrivato in un paesino in provincia, Tommy viene accolto dai Cotta, brave persone che si impegnano più che possono per farlo sentire a suo agio. Ma i problemi raggiungono Tommy ovunque, e infatti durante una passeggiata notturna, il ragazzo si imbatte in una rapina e si ritrova suo malgrado coinvolto nelle indagini...

Questo romanzo racconta una storia molto realistica e sicuramente non semplice dati i temi trattati.
Tommy ha diciassette anni, ha il volto sfigurato, sente di non avere un posto nel mondo e cova molta rabbia. Arrivato dalla sua nuova famiglia affidataria, i Cotta, Tommy prova in tutti i modi a inserirsi, ma sembra che i guai non vogliano abbandonarlo. Dopo aver assistito a un tentativo di furto ed essere stato indagato, Tommy prova a integrarsi almeno a scuola, ma anche in questo caso essere accettato sembra una possibilità remota, se non fosse per Sally, una ragazza che sembra provare un dolore simile al suo.

Ho letto questo romanzo in pochissimo tempo catturata dalla storia così forte e reale! Lo stile dell'autore è molto scorrevole, pulito ma allo stesso tempo incisivo. La narrazione ha un bel ritmo che mantiene costante l'attenzione del lettore e gli permette di entrare immediatamente in sintonia con la storia.

I personaggi sono ben caratterizzati e sopratutto reali, si tratta di persone comuni che vivono storie difficili. Tommy è un ragazzo arrabbiato col mondo intero, non riesce a scendere a patti con quello che gli è successo. Dietro la corazza da duro però si nasconde un animo bisognoso di comprensione, saranno proprio i Cotta e la stessa Sally a permettergli di sentirsi per la prima volta a casa.

La storia è molto interessante, all'interno del romanzo troverete anche un'indagine che viene raccontata in maniera approfondita. La parte più bella però è sicuramente il modo in cui vengono trattati dei temi difficili, duri da digerire ma che rendono il romanzo molto più prezioso e un'ottima lettura anche per i più giovani! Buona lettura!

"Il fuoco non ha colpe. Ce l'hanno le persone."

Commenti

  1. Con la copertina che ha questo libro sinceramente non gli avrei dato una cicca, ma mi è capitato di leggere la trama e mi ha parecchio incuriosito. Ma perchè vogliono così male ai libri? Cos'è questa copertina? Buuu xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La copertina è davvero inguardabile! xD

      Elimina

Posta un commento