[Recensione] Non è la fine del mondo di Alessia Gazzola


Buon Mercoledì! Oggi tira un lieve venticello, sembra di essere al mare invece niente affatto. Parliamo di un romanzo perfetto per l'estate, fresco e  spontaneo. 

Non è la fine del mondo è scritto dall'autrice Alessia Gazzola ormai nota per i suoi thriller che hanno come protagonista Alice Allevi, giovane specializzanda in medicina legale. Qui in questo libro si è voluta discostare dal suo genere e scrivere di amore e altre disavventure.

La storia è quella di Emma De Tessent una trentenne,  eterna stagista che si ritrova con un lavoro precario, un amore inesistente e una vita scombussolata. Vive ancora con la madre e si divide fra le nipoti (adorabili) e la sorella. Dolce, sfrontata e romantica quando ha bisogno di rilassarsi si concede alcuni attimi in un villino con un grosso glicine, non suo ma che vorrebbe (appena avrà un lavoro più stabile) acquistare.

La storia è scorrevole, tenera e frizzante al punto giusto. L'ironia delle protagonista, la sua audacia rendono viva questa commedia dai toni tenui e romantici, la sua sottomissione forse alle nipoti  e alla sorella è un pò troppo. La sua vita è un andirivieni fra il passato e il presente, le sue scelte difficili e complicate, come d'altronde tutte le scelte difficili della vita che ci si parano davanti! 
 
I personaggi tutti caratterizzati in maniera diversa hanno un loro spessore. Ho adorato il piccolo negozio di abiti, un luogo magico dove Emma trova rifugio e spontaneità, la proprietaria è davvero unica.  


Una commedia fresca e  romantica con una protagonista genuina, semplice e spontanea! Le avventure di Emma vi trascineranno facilmente nel suo mondo...

Commenti