[Recensione] Il piccolo negozio di fiori in riva al mare di Ali McNamara

Buon Pomeriggio cari #FeniLettori! Oggi una recensione di un libro che ho finito ieri sera. Qui fa caldo e il mio pancione non mi permette di fare tantissime cose quindi mi dedico alla lettura!

Il piccolo negozio di fiori in riva al mare è stata una lettura distensiva e tranquilla, perfetta per l'estate (come vi ho consigliato nella mia SummerBook di Giugno). Le ore sono trascorse velocemente leggendo questo libro che ha il sapore di mare, fiori e desideri.
Il negozio di fiori di Saint Felix della nonna di Poppy Carmichael ragazza ribelle e scontrosa viene lasciato a lei in eredità. Lei che odia i fiori, che ha mille problemi e non sa mantenere un lavoro per più di una settimana. Nonostante tutto, la nonna crede in lei e Saint Felix in Cornovaglia affacciato sul mare è perfetto per liberare l'anima e renderla finalmente libera.

Il romanzo si snoda semplice, senza troppe pretese, dolce e sensibile per alcuni versi. La protagonista non è la classica ragazza adorabile e dolce ma il contrario, irascibile, prepotente e con mille fobie (tra cui i fiori), forse per alcuni versi anche antipatica ma piano piano la sua vita cambierà, le persone di Saint Felix entreranno nella sua vita e la smuoveranno dal torpore in cui è caduta a causa di una tragica fatalità.
E' uno dei primi romanzi che leggo di Ali McNamara, la sua scrittura è fresca e pulita. I personaggi sono molto variegati e con un carattere diverso, ognuno con i propri problemi. Io ho adorato Amber, una ragazza New Age che arriva da New York , che sa leggere i fiori e dona vitalità e allegria a tutti, educata e amante dei fiori ...l'ho letteralmente adorata!

Una ventata di freschezza insomma, con una descrizione dei luoghi splendidi, posti in cui andrei di corsa a vivere! La Cornovaglia è una delle mie mete preferite...

Un romanzo da leggere e soprattutto sfogliare con tranquillità, in puro relax e con una bibita alla menta e ghiaccio.

Commenti