[Anteprima Bompiani] Beren e Lùthien di J.R.R. Tolkien

La storia dell’amore impossibile tra un umano e una principessa elfa che echeggia il legame tra Tolkien e la moglie Edith


Prezzo: € 22,00
Data di uscita: 1 Giugno 2017
La leggenda racconta che un giorno Edith, la moglie di Tolkien, danzò per lui in un bosco dello Yorkshire, e che da allora lui, incantato, la chiamò Lúthien, attribuendo a se stesso il nome di Beren: e i nomi di Beren e Lúthien sono incisi sulla tomba di Tolkien e della moglie. La storia della coppia fantastica a cui già si allude in altre opere di Tolkien è il cuore di questo inedito che la racconta per esteso: al centro un amore contrastato, quello tra un umano della Terra di Mezzo e un'elfa di stirpe regale. Lui mortale, lei immortale, divisi dalla razza, uniti dalla passione e dalla tenacia...
In questo volume Christopher Tolkien ha cercato di estrapolare la storia di Beren e Lúthien dal contesto più ampio in cui era contenuta; ma il racconto ha subito cambiamenti e si è evoluto man mano che l’orizzonte della Terra di Mezzo si è allargato. Per mostrare la vitalità di questo nucleo narrativo il curatore ha scelto di raccontarla attraverso le parole di suo padre prima nella sua forma originale e poi in passaggi di prosa e di poesia appartenenti a testi posteriori: qui insieme per la prima volta, tutti contribuiscono a rivelarne l’immediatezza.
John Ronald Reuel Tolkien, massimo studioso di letteratura medievale inglese, è l’autore della trilogia Il Signore degli Anelli, definito il Libro del Ventesimo secolo. Tra le sue altre opere, tutte pubblicate in Italia da Bompiani a partire dal Duemila, ricordiamo: Lo Hobbit illustrato, Lo Hobbit annotato, Albero e foglia, Le avventure di Tom Bombadil, Racconti incompiuti, Racconti ritrovati, Racconti perduti, Il cacciatore di draghi, La leggenda di Sigurd e Gudrún, Il fabbro di Wootton Major, I figli di Húrin e Roverandom.

Christopher Tolkien, nato il 21 novembre 1924, è il terzo figlio di J.R.R. Tolkien. Nominato da Tolkien suo esecutore letterario, si è dedicato, dalla morte del padre, nel 1973, all’editing e alla pubblicazione dei suoi testi inediti, in particolare del Silmarillion, delle raccolte Racconti Incompiuti, Racconti perduti, Racconti ritrovati, I figli di Húrin e La leggenda di Sigurd e Gudrún. Dal 1975 vive in Francia con la moglie Baillie.

Commenti

  1. Una delle storie che preferisco tra quelle create da Tolkien. Lúthien l'ho a lungo usato come nickname (anche se già preso, dovetti farlo diventare Luthy).

    RispondiElimina

Posta un commento