27 maggio 2017

[Recensione] Accadde una notte d'estate di Rosy Milicia


Buongiorno #FeniLettori! Come state? In questa giornata di sole parliamo del romanzo d'esordio della bravissima Rosy Milicia.

Accadde una notte d'estate è una storia meravigliosa, la protagonista è Eva, una giovane donna, dolce, sensibile e persa nel suo dolore. Un dolore che è nato dall'amore, dalla sua anima gemella, da una parte di cuore che è sempre stata con lei e di punto in bianco scomparsa nel nulla. Massimo è il ragazzo che è cresciuto con lei, ha vissuto con lei, i ricordi, le marachelle e le sensazioni dell'adolescenza ma di punto in bianco scompare e le promesse fatte a Eva vengono infrante come il suo cuore.

Una storia che si sente nelle ossa, lungo la schiena che percorre la strada del cuore lentamente, di pagina in pagina ci troviamo a sfogliare la vita di queste due persone. Un evolversi lento e leggero che ci fa conoscere le loro storie. Ci fa innamorare di loro.
Attraverso una Sicilia incantata con i suoi mille sapori e colori, con il suo dialetto e le sue canzoni seguiamo la storia di Eva e Massimo ma anche quella di Alice e Leonardo pregando che la loro storia vada a buon fine. Storia dentro storia ci troviamo alla fine senza accorgercene alla fine. Dolori, sofferenza e sopportazione lungo le righe che seguono una strada tortuosa e ostacolata da mille intemperie.

Una scrittura leggera, passionale e delicata che si perde nel mare immenso e bellissimo di una terra che ha in sè tradizione e innovazione. Personaggi eleganti e dolci con quel tocco di frizzante allegria che non manca. (il mio personaggio preferito? Alice! Shhh!)

Una romanzo d'amore meraviglioso!

1 commento: